spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 16 Gennaio 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    San Casciano: oltre 40 piante nei giardini delle scuole, nelle piazze e lungo le strade comunali

    In compensazione con alcuni abbattimenti sul territorio, messi a dimora lecci, tigli, frassini e prunus

    SAN CASCIANO – Giardini pubblici e aree scolastiche vedono ampliare il “popolo verde”.

    Prosegue il piano degli interventi di manutenzione straordinaria messo in campo dalla giunta Ciappi per valorizzare e tutelare il patrimonio arboreo del territorio comunale.

    E’ stata avviata la seconda parte del progetto, del valore di 115mila euro, partito lo scorso anno, per la piantumazione di oltre 40 alberi nelle aree scolastiche e nelle aree verdi pubbliche del capoluogo e delle frazioni. Lecci, tigli, frassini e prunus sono stati messi a dimora nelle zone esterne delle scuole, nelle piazze e nei viali del territorio.

    Piantumazioni che vanno anche a compensare alcuni abbattimenti che si sono resi necessari in varie zone del territorio sancascianese.

    In particolare hanno trovato spazio nelle relative formelle collocate nelle aree scolastiche 17 alberature di cui 6 nelle scuole dell’infanzia e primaria a Cerbaia, 2 nel giardino della scuola dell’infanzia di Chiesanuova, 3 hanno messo radici nel giardino che circonda la scuola secondaria di primo grado di San Casciano, 6 inserimenti sono stati effettuati nella zona esterna della scuola primaria Machiavelli di San Casciano.

    Altri 6 alberi sono stati posizionati lungo il viale Garibaldi e 8 in via Volterrana nei pressi di Cerbaia. Anche piazza della Repubblica, cuore vitale del capoluogo, si colorerà di verde con la piantumazione di 11 alberature, prevista nei prossimi giorni.

    La conclusione dell’intervento, che comprende anche puntuali opere di potatura, è prevista per la fine del mese.

    “Dotare il territorio di aree verdi, floride e sicure, è senza dubbio una forma di arricchimento per la comunità – dichiara il sindaco Roberto Ciappi – gli alberi migliorano la vivibilità, valorizzano e riqualificano l’assetto urbano, arrecano importanti benefici alla salute pubblica riducendo l’azione delle fonti inquinanti, l’intervento ha lo scopo di migliorare anche il benessere dei bambini”.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...