spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 23 Luglio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Arriva “Trovazaino”, per scambiarsi gratuitamente i libri di scuola

    Il servizio gestito dal Comune nei locali del circolo Acli parte giovedì e continua fino al 15 settembre

    SAN CASCIANO –  Contro il caro libri e per sostenere le famiglie in difficoltà il Comune di San Casciano lancia “Trovazaino”: un'opportunità per un baratto di materiale scolastico e libri usati (uno scambio gratuito senza acquisti né vendite).

     

    Parte la prossima settimana nei locali del Circolo Acli di San Casciano apre uno spazio, gestito dal personale del Comune, in cui poter effettuare lo scambio, aperto a tutti. In collaborazione con il centro del riuso solidale di Canciulle lo spazio sarà aperto ogni giovedì, da giovedì 16 giugno dalle 17 alle 18,30 fino al 15 settembre. 

    L’iniziativa propone lo scambio dei libri usati in adozione alle classi della scuola secondaria di primo grado “Ippolito Nievo” di San Casciano. “Il servizio – dichiara il sindaco Massimiliano Pescini – mira a incentivare uno scambio no profit, senza acquisto o vendita, crea un circolo virtuoso di testi e materiale scolastico, il Trovazaino è rivolto a tutti ed in particolare alle famiglie che si trovano in situazione di svantaggio socio-economico”.

     

    Si potranno scambiare testi scolastici della scuola secondaria di primo grado, dizionari, flauti o strumenti musicali adoperati per le lezioni di musica, grembiuli, zaini, tovagliette, astucci, matite, pennarelli, quaderni, album da disegno, sacchetti scuola materna, squadre, tute, scarpe da ginnastica.

     

    Il servizio sarà disponibile presso il Circolo Acli e in alternativa presso il Centro del Riuso di Canciulle. A guidare le famiglie ci saranno alcuni operatori del Comune. Il ritiro dei testi è in programma dal 14 luglio al 15 settembre. Informazioni: tel. 055 8256314, cell. 370 3119043 – l.dainelli@comune.san-casciano-val-di-pesa.fi.it.

     

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...