spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 10 Dicembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Si parte dalla Pesa e si arriva in alto, fin sopra alla Torre del Chianti

    Secondo appuntamento con le escursioni a piedi del nuovo gruppo "Le Vie del Chianti", che alcune settimane fa ha portato a compimento la sua prima uscita nelle campagne di Badia a Passignano (vedi foto sopra, clicca qui per vedere la fotogallery).

     

    Domenica 24 marzo il tema sarà "L'acqua di San Casciano – Tra il fiume Pesa, le sorgenti di Montepaldi e la Torre del Chianti". Piacevole escursione tra suggestivi borghi e la prestigiosa tenuta di Villa Montepaldi, dal fiume Pesa alla torre dell'Acqua, con vista sul Chianti

     

    Itinerario di interesse storico naturalistico che ci porta a seguire il naturale legame tra l'acqua e il territorio. Attraverso il borgo di Mucciana si raggiunge il percorso di fondovalle con la tipica vegetazione ripariale. Dal Mulino di Maiano si risale fra gli uliveti e i vigneti della facoltà di Agraria a Villa Montepaldi, oggi centro di sperimentazione universitaria, circondata da antiche sorgenti. Dopo la visita alla Villa e alle Cantine, raggiungiamo Villa Il Poggiale, la Chiesa di S. Martino ad Argiano per chiudere l'itinerario con la visita alla torre dell'Acqua del capoluogo, esempio di architettura industriale, dove lo sguardo abbraccia l'intero territorio, dalla cupola del Brunelleschi alle Alpi Apuane.

     

    Ritrovo: ore 8.45 presso il Parcheggio I Chisci. Lunghezza: circa 10 km – Tempo di percorrenza: 3 ore più le soste. Dislivello: 200 mt – difficoltà: facile – impegno: medio. Occorrente: pranzo al sacco, acqua, scarpe da trekking. Quota di partecipazione: 10 euro per persona più 5 euro per degustazione (facoltativo con prenotazione). Info e prenotazioni: segreteria della Piscina del Chianti 0558290298Eleonora 3920579570 – Sarah 3289043252 – Samuele 3384611098. E-mail: leviedelchianti@gmail.com, www.leviedelchianti.it.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...







    I Cammini dell'Acqua