spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 27 Settembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Quattro sono dedicati al settore sociale, quattro invece destinati alla biblioteca

    SAN CASCIANO – Un anno di servizio civile presso il Comune di San Casciano: lo potranno svolgere in otto fra ragazze e ragazzi dai 18 ai 30 anni che vorranno  vivere un’esperienza di solidarietà, conoscere e operare in realtà sociali e culturali del territorio, cogliere un’occasione di crescita umana e professionale, acquisire competenze e arricchire la propria vita e quella degli altri.

     

    Il 21 agosto è stato pubblicato il bando regionale sul BURT per la selezione di volontari da impiegare in progetti di servizio civile. Tra i progetti finanziati anche due progetti del Comune di San Casciano: progetto “Solidarietà inComune” per l'impiego di 4 volontari nel settore sociale; progetto “In Biblioteca verso nuovi orizzonti” per l'impiego di 4 volontari nel settore culturale (in foto sopra la biblioteca comunale).

     

    La presentazione delle domande deve avvenire entro le 12.30 del 24 settembre prossimo.  I volontari percepiscono un rimborso mensile di 433,80 euro e l’orario è di 30 ore settimanali.

     

    Per maggiori informazioni: clicca qui.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...