spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 27 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    I questi giorni “nubi” di questi uccelli volteggiano nei cieli chiantigiani

    A volte formano coreografie nel cielo che incantano, ma quando si posano nei campi.,o come nel caso in cui abbiamo scattato le foto (domenica mattina nel centro di San Casciano), sul tetto di una abitazione, è impressionante il numero di questi uccelli.

     

    Si tratta di storni, e possiamo immaginare il danno che possono creare ai raccolti  una volta individuato… l'obbiettivo! Detto ciò, è innegabile che il loro volare in gruppo abbia un qualcosa di magico e di magnetico per chi si trova ad osservarli.

    di Antonio Taddei

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...