spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 6 Dicembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Grande festa della comunità cingalese il 2 giugno: con tanto di sorpresa… al sindaco

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    SAN CASCIANO – Si è disputato domenica 2 giugno al campo di Baseball ASD Cosmos a La Botte un torneo di cricket molto speciale: lo scopo, quello di passare una giornata insieme per la conoscenza della cultura sportiva dello Sri Lanka.

     

    Il tutto è stato organizzato in collaborazione con l’associazione Cittadini Insieme e il patrocinio del Comune di San Casciano. Sono molti infatti i cittadini dello Sri Lanka che nel tempo libero si dedicano a questo sport, riunendosi con tutta la famiglia: è un’occasione per stare insieme.

     

    Stavolta però sono state fatte le cose in grande: in premio per i vincitori del torneo  di cricket è andato un assegno di mille euro, coppe, trofei e un televisore di ultima generazione messo in palio con una lotteria interna.

     

    Ad aprire la manifestazione il sindaco di San Casciano Massimiliano Pescini, al quale è stata riservata una sorpresa. Ad accoglierlo all’ingresso del campo da gioco sono stati dei giovani dello Sri Lanka vestiti con abiti tradizionali indossati per le grandi occasioni.

     

    Così, a ritmo di danza, hanno accompagnato il primo cittadino al centro del campo da gioco, dove una giovane (anche lei vestita con abito da cerimonia), gli ha fatto dono di un mazzo di fiori. A seguire lo scambio di saluti, buffet multietnico, mercatino e musica. E, ovviamente… il torneo.

    di Antonio Taddei

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...







    I Cammini dell'Acqua