spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 15 Agosto 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Tutto quello che c’è da sapere sul Bonus Vacanza… ce lo spiega Oceanya.it

    "Consideriamo che per una famiglia di 2 adulti ed un bambino un ISEE di 40 mila euro corrisponde più o meno a 70 mila euro di stipendi. Come si vede quindi l'incentivo è praticamente per tutti"

    SAN CASCIANO – Sono giorni “caldi”, in tutti i sensi, per chi ha deciso di andare in vacanza in questa estate 2020.

    Giorni in cui è bene anche essere informati al cento per cento sulle possibilità offerte dal considetto Bonus Vacanza.

    Ed è l’agenzia di viaggi Oceanya.it, in via Machiavelli a San Casciano, a darci tutte le informazioni del caso.

    Cosa è il Bonus Vacanza?

    Il Bonus Vacanza è un contributo fino a 500 Euro per incentivare la Vacanze in Italia.

    Chi ha diritto al Bonus Vacanza

    Il Bonus Vacanza spetto di diritto a chi ha un ISEE familiare inferiore ai 40 mila euro.

    Attenzione, si parla di ISEE che non è la semplice somma dei redditi ma ci sono abbattimenti importanti.

    Consideriamo che per una famiglia di 2 adulti ed un bambino un ISEE di 40 mila euro corrisponde più o meno a 70 mila euro di stipendi.

    Come si vede quindi l’incentivo è praticamente per tutti.

    Infatti ISEE sopra 40 mila euro riguardano statisticamente una parte molto minoritaria nell’insieme della popolazione italiana.

    A quanto ammonta?

    Se si rientra nella fascia dei redditi ISEE (sotto i 40 mila euro) ecco gli importi di cui è possibile usufruire:

    • 500 euro per le famiglie composte da più di 2 persone;

    • 300 euro per i nuclei familiari composti da due persone;

    • 150 euro per i nuclei composti da una sola persona.

    L’importo è utilizzabile all’80% in forma di sconto sul corrispettivo dovuto (anticipato dai Tour Operator o dalle strutture ricettive presso i quali la spesa è stata sostenuta) e per il 20% in forma di detrazione di imposta in sede di dichiarazione dei redditi 2021.

    Dove si può spendere

    Può essere speso presso Agenzie di Viaggio, Tour Operator e singole strutture ricettive, oltre ad Agriturismo e Bed & Breakfast.

    Le  spese devono essere sostenute in un’unica soluzione in relazione ai servizi resi da una singola impresa turistico ricettiva come un Hotel, un agriturismo oppure un bed & breakfast.

    Validità del Bonus Vacanza

    E’ valido dal 1° luglio al 31 dicembre 2020, quindi anche oltre l’estate. Se non poteste andare in vacanza questa estate ne potete approfittare entro la fine del 2020.

    Come si fa per richiederlo

    Si richiede scaricando l’APP IO della Pubblica Amministrazione. Attenzione: per loggarsi nella App è necessario avere lo SPID (ossia l’identità digitale) e poi avere a disposizione l’ultimo ISEE.

    Ulteriori dettagli su www.bonus-vacanza.info

    L’Agenzia Oceanya.it di San Casciano è a vostra disposizione per assistervi nelle prenotazioni con tante offerte di Hotel che accettano il Bonus Vacanza.

    Qui alcuni esempi di strutture Eden Viaggi che accettano il Bonus Vacanza.


    Oceanya.it

    (CONTENUTO SPONSORIZZATO)

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...