spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 19 Luglio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Un’attività che chiude a San Casciano. Perché è in difficoltà? Tutt’altro… ce lo racconta Stefano Bucci

    Il salone alla "Stazione" chiude per permettere lo sviluppo di un’azienda che in pochissimo tempo ha conquistato il settore della tricologia: ecco come

    SAN CASCIANO – Un’attività chiude a San Casciano. Perché in difficoltà? Tutt’altro… .

    Si tratta invece di una chiusura necessaria (quella del salone di parrucchiere in piazza Zannoni, alla “Stazione”) per permettere lo sviluppo di un’azienda che in pochissimo tempo ha conquistato il settore della tricologia.

    La figura professionale di Stefano Bucci è decisamente anomala, tutta la vita in “bottega” e parallelamente a studiare tricologia.

    E oggi Stefano Bucci insegna tricologia anche ai laureati.

    Guarda in alto il video dove Bucci saluta i propri clienti e, allo stesso tempo, parla del nuovo progetto.

    (CONTENUTO SPONSORIZZATO)

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...