spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 28 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Bruttissima caduta da una scala: chiamato anche l’elisoccorso

    Brutto infortunio nel primo pomeriggio di sabato 10 novembre in un campo nei pressi di Sant’Andrea in Percussina.

     

    P.P., di 74 anni, residente al Ferrone, stava raccogliendo le olive per la fattoria Mangiacane, quando improvvisamente è caduto dalla scala (quella nella foto in alto)  rovinando per terra. Insieme all’uomo c’erano altre persone che lo hanno  immediatamente soccorso.

     

    "Non dava segni di vita – ci ha raccontato un compagno di lavoro – così abbiamo immediatamente chiamato il 118".

     

    Sul posto, attraverso una strada sterrata, sono arrivati il medico e i volontari della Misericordia di San Casciano. Una volta stabilizzato il paziente, che nel frattempo aveva ripreso conoscenza, è stato chiesto l’intervento dell’elisoccorso Pegaso, atterrato poco distante da dove è avvenuto l’infortunio, per poi trasferirlo al Pronto Soccorso. P.P. era regolarmente assicurato dall'azienda per cui stava raccogliendo le olive.

    di Antonio Taddei

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...