spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 3 Dicembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    “Frai La Trattoria”: ha aperto un angolo di cucina toscana tutto da gustare

    In località Case Nuove, nel comune di Gambassi Terme: piatti tipici toscani, saporiti e ben curati, il punto di partenza è la scelta  e selezione delle materie prime. Andiamo a scoprirla...

    CASE NUOVE (GAMBASSI TERME) – Una trattoria toscana, che nasce dall’unione dell’esperienza nella ristorazione con la passione per la cucina tipica toscana. Con uno staff giovane e una gestione professionale.

    Stiamo parlando di “Frai La Trattoria”, che ha aperto i battenti in località Case Nuove, nel comune di Gambassi Terme, e sta già facendo parlare un gran bene di sé.

    La cucina presenta piatti tipici toscani, saporiti e ben curati, il punto di partenza è la scelta  e selezione delle materie prime.

    Un menù stagionale, dove si annoverano piatti come Pappardelle al Cinghiale, Pici all’aglione (quello vero), Coniglio fritto, Bistecca alla Fiorentina, Pappa al pomodoro, Ribollita, Panzanella… .

    Situata a Case Nuove (Gambassi Terme), è una trattoria moderna, un locale giovane, con una ampia sala luminosa, uno spazio esterno con ampia veranda, perfetta per eventi, cene di compleanno, catering, matrimoni, battesimi.

    Info e contatti

    (CONTENUTO SPONSORIZZATO)

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...







    I Cammini dell'Acqua