spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 7 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Il 4 maggio al circolo di Candeli un pomeriggio pieno di sorprese e tante iniziative

    CANDELI (BAGNO A RIPOLI) – L’associazione ricreativa “Lo Stivale” di Candeli, con il patrocinio del Comune di Bagno a Ripoli, organizza la manifestazione "Dedicato ai bambini – Solidarietà per il Meyer", che si svolgerà domenica 4 maggio, dalle 15, presso la sede dell’associazione.

     

    Ricchissimo il programma: giochi e animazione per bambini, con la partecipazione di Caterina Taxi Milano 25 e associazione Antropozoa con cani utilizzati per la Pet Therapy.

     

    Pomeriggio condotto da Beltrando Mugnai, con spettacolo di magia e animazione con Ilaria e Letizia del Gruppo Arte e Movimento “Il tango delle civiltà”

     

    Parteciperanno all'evento personaggi dello spettacolo e dello sport; lotteria con maglia originale firmata da un giocatore della Fiorentina; durante la serata saranno premiate le squadre che hanno partecipato al torneo di calcio a 5, il cui ricavato sarà devoluto al Meyer; pizzeria del circolo aperta dalle 19.10, con incasso devoluto al Meyer.

     

    Informazioni: associazione ricreativa Lo Stivale, via Villamagna 32, Candeli, tel. 055/69.81.89.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...