spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 30 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    FOTO / A Bagno a Ripoli in 600 in cammino. Per chiedere pace e stop alla guerra

    Presenti molti cittadini ucraini, tra cui Oxana Polataitchouk, assistente del Consolato onorario di Ucraina a Firenze

    BAGNO A RIPOLI – Sono state circa 600 le persone presenti alla manifestazione per la pace in Ucraina di oggi pomeriggio, a Bagno a Ripoli.

    Istituzioni, associazioni e cittadini: tutti insieme per chiedere lo stop dell’invasione dell’Ucraina da parte della Russia.

    Per chiedere che le armi tacciano. E che la vita delle persone, tutte, sia rispettata.

    Presenti molti cittadini ucraini, tra cui Oxana Polataitchouk, assistente del Consolato onorario di Ucraina a Firenze.

    Che ha preso la parola in piazza della Pace insieme al sindaco Francesco Casini.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...