spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 29 Maggio 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    TUTTI GLI ARTICOLI DI:

    GUERRA IN UCRAINA

    Quali prospettive a 3 mesi dall’inizio dell’invasione russa in Ucraina: domani dibattito a Greve in Chianti

    Dalle 21 alla casa del popolo grevigiana, organizzato da Pd. Prima (alle 19.30) l'apericena. Sono invitati i rifugiati ucraini presenti sul territorio

    Il Comune di Greve in Chianti cerca un immobile da affittare per ospitare i rifugiati ucraini

    L'appello ai cittadini: "Serve un appartamento da impiegare per l'accoglienza. Aiutateci a far fronte all'emergenza umanitaria"

    Quattro band per un concerto a sostegno dell’Ucraina: il 28 maggio alla casa del popolo di Grassina

    Sul palco saliranno Blank Canvas, Crawlspace, Revevants e Aida: il ricavato verrà devoluto a Save the Children

    Accoglienza dei cittadini ucraini: mercoledì appuntamento alla casa del popolo di Tavarnuzze

    Dall'inizio del conflitto, sul territorio imprunetino sono arrivate oltre 40 persone in fuga. Ieri il primo incontro con l'amministrazione comunale

    Vini (di Castello di Fonterutoli) e super menu: il 20 maggio all’Mcl di Tavarnelle cena per la popolazione ucraina

    Piatti cucinati dal Caffè degli Amici, vini dell'azienda chiantigiana (sarà presente anche Francesco Mazzei): ultimissimi posti a disposizione. Come prenotare

    Aiuti umanitari donati dalla Toscana in partenza per l’Ucraina

    Sono 45 gli europallets che, grazie alle donazioni delle associazioni, saranno inviati dalla protezione civile regionale nelle zone del conflitto

    Ucraina, 16 pazienti oncologici ricoverati in Italia grazie ad un volo CROSS

    La Toscana, in particolare, accoglierà due adulti, uno di 18 anni e un altro di 35 che verranno portati negli ospedali di Siena e di Pisa

    Ucraina, Monni: “Oltre 10mila profughi in Toscana”. Stamani l’UNHCR all’unità di crisi

    Nel dettaglio sono 10.028 profughi ucraini, di cui 4.272 minori; di questi sono 1.105 quelli accolti nelle strutture CAS e 784 negli alberghi di prima accoglienza

    Uno scaffale con libri per bambini e ragazzi, in lingue straniere poco diffuse, in biblioteca a San Casciano

    I bibliotecari: "Un'opportunità culturale che può dare una risposta significativa al bisogno delle famiglie ucraine accolte nel nostro territorio"

    “Fermiamo la terza guerra mondiale”: incontro organizzato da SCE al Crc La Rampa

    "Per fornire elementi di conoscenza per comprendere meglio ciò che accade e farsi liberamente una propria idea dell’inutilità, la stupidità e la violenza della guerra e di come nasce"

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.