spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 5 Marzo 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    “Giornata dei Diciottenni” a Bagno a Ripoli nel segno della Costituzione e dei diritti

    In centinaia ieri al "Gobetti-Volta" alla festa dei neo-maggiorenni promossa dal consiglio comunale e da Anpi

    BAGNO A RIPOLI – Una grande festa all’insegna dei diritti e della Costituzione.

    Molto partecipata la “Giornata dei Diciottenni”, promossa dal consiglio comunale e da Anpi per rendere omaggio alle ragazze e ai ragazzi di Bagno a Ripoli che nel corso dell’anno hanno raggiunto o raggiungeranno il traguardo della maggiore età.

    L’iniziativa, ospitata ieri all’Isis “Gobetti-Volta” di Bagno a Ripoli, ha riunito oltre 200 giovani a cui l’amministrazione ha donato una copia della Costituzione.

    “Un forte momento di partecipazione – commenta il presidente del consiglio comunale, Francesco Conti – che ha raccolto istituzioni, scuola, associazioni e le ragazze e i ragazzi residenti nati nel 2005 e le classi quinte del Gobetti-Volta”.

    “L’obiettivo – aggiunge – come accade ormai da alcuni anni, è quello di sensibilizzare i neo-maggiorenni su una maggiore conoscenza e importanza della nostra Costituzione, il faro dell’agire della nostra Repubblica democratica. La risposta dei maggiorenni è stata entusiasmante”.

    Insieme all’importanza della Costituzione, sono stati affrontati temi di carattere sociale, come quello della pari opportunità e della lotta alla violenza di genere, grazie alla partecipazione, accanto a Conti, al sindaco Francesco Casini, al preside Simone Cavari e al presidente di Anpi Bagno a Ripoli Luigi Remaschi, di Sara Martinelli del Centro antiviolenza Artemisia.

    Accanto alla copia della Costituzione, è stato consegnato a ciascun partecipante anche del materiale informativo di Avis, per sensibilizzare le nuove generazioni sull’importanza della donazione del sangue, come atto di altruismo che avvicina ciascun cittadino alla comunità.

    “Per i neo-diciottenni che non hanno potuto partecipare – afferma Conti in conclusione – inviteremo chi ci contatterà ad una consegna personale della Costituzione in Comune. Tutti gli altri la riceveranno a casa”.

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...