spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 7 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Al Centro Medico Toscano l’otorinolaringoiatra… è un ex medico dei paracadutisti

    Incontriamo il dottor Luca Gori. Che ci spiega la sua formazione e quello di cui si occupa al CMT

    GRASSINA (BAGNO A RIPOLI) – GRASSINA (BAGNO A RIPOLI) – Mette il camice proprio quando non può farne a meno. E’ uno di quei medici che ti danno subito una sensazione confortevole, trasparente.

    Al CMT, il Centro Medico Toscano in via di Campigliano, è il dottor Luca Gori ad occuparsi di otorinolaringoiatria. Lo abbiamo incontrato scoprendo anche un percorso di vita professionale molto interessante.

    Qualche cenno bio-anagrafico: da dove viene, come si è “formato” professionalmente?

    “Mi sono laureato in Medicina all’università di Firenze nel 1991 con 110 e lode. E, sempre a Firenze, nel 2996,specializzato in otorinolaringoiatra con 70 e lode”.

    C’è anche un percorso molto particolare nel suo curriculum…

    “Ho prestato servizio come sottotenente medico nel 1992/1993 presso la Scuola Militare di Paracadutismo di Pisa in cui ho ricoperto l’incarico di vicedirettore del centro sanitario aviotruppe. Dopo la specializzazione ho iniziato la mia attività libero professionale, collaborando con vari centri: Istituto Fanfani e istitituto di medicina dello sport a Firenze, Misericordia di Prato. Dal 1997 sono responsabile otorino della casa di cura Santa Chiara prima e di Villa Ulivella dopo il trasferimento. Ho sempre effettuato attività chirurgica, soprattutto per patologie nasali sia funzionali che estetiche (insieme al chirurgo plastico dottor Losi) sia a Firenze che a Prato”.

    Di cosa si occupa al CMT?

    “Al CMT mi occupo di attività ambulatoriale in ambito otorinolaringoiatrico”.

    Quali le peculiarità dei servizi offerti al CMT nell’ambito della sua specializzazione e come vanno “incontro” agli utenti?

    “Una capacità diagnostica ORL completa, con uno strumentario di ultima generazione, in un ambiente molto professionale, con prezzi e tempi d’attesa ottimi”.

    (CONTENUTO SPONSORIZZATO)

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...