spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 24 Maggio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Mimose nelle Rsa, flash mob degli studenti: tante iniziative per l’8 marzo a Bagno a Ripoli

    In programma anche un incontro sulla situazione delle donne del popolo Saharawi. Lunedì invece il convegno con Inail sulla sicurezza di genere sui luoghi di lavoro

    BAGNO A RIPOLI – Le mimose alle anziane ospiti delle Rsa, il flash mob degli studenti del “Gobetti-Volta” contro la violenza di genere.

    L’incontro sulla condizione femminile delle donne Saharawi e il corso di autodifesa “in rosa”.

    Moltissime le iniziative in programma a Bagno a Ripoli, organizzate o promosse dall’amministrazione comunale, per celebrare la Giornata internazionale dei diritti delle donne.

    Di seguito il calendario delle iniziative.

    Il convegno con Inail sulla sicurezza delle lavoratrici

    Le iniziative si aprono lunedì 6 marzo alle 15.30 in sala consiliare “Falcone e Borsellino” con il convegno “Il Lavoro delle Donne in Salute e Sicurezza: Situazione e Prospettive nel Territorio Provinciale” ideato e organizzato dall’Istituto nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro di Firenze su impulso del Comitato consultivo provinciale, e dal Comune di Bagno a Ripoli. 

    L’incontro, aperto alla cittadinanza, metterà a confronto il punto di vista di lavoratrici e imprenditrici, istituzioni e parti sociali per potenziare gli strumenti di tutela e prevenzione per l’incolumità delle donne sul lavoro.

    Info e programma qui.

    Un fiore alle “nonne” delle Rsa

    Come ormai da tradizione, mercoledì 8 marzo, i rappresentanti dello SPI CGIL insieme ad Auser Bagno a Ripoli, al sindaco Francesco Casini e all’assessora Eleonora François consegneranno la mimosa alle ospiti delle Residenze per anziani del comune.

    Sono 227 in totale le anziane che riceveranno un fiore, un omaggio a nome di tutta la comunità.

    Nell’arco della mattinata, la delegazione farà visita alle Rsa Villa Santa Teresa, Villa Jole, Villa Santa Monica, Villa Olimpia e Rsa Masaccio. 

    La performance anti-violenza del “Gobetti-Volta”

    La Commissione Pace e diritti del Comune promuove il flash mob “Mai più” contro la violenza di genere ideato dal Laboratorio teatrale dell’Istituto “Gobetti-Volta” di Bagno a Ripoli in collaborazione con il Cantiere Artemide e l’associazione culturale di Promozione sociale Toscana.

    La performance si svolgerà mercoledì 8 marzo presso quattro supermercati Coop del territorio (Gavinana ore 9.30, Ponte a Ema ore 10.20, Antella ore 11.10,  Bagno a Ripoli ore 12 circa) e il 15 marzo presso la biblioteca comunale di Ponte a Niccheri (ore 17).

    Saranno presenti le assessore Francesca Cellini ed Eleonora François, la presidente Susanna Agostini e le rappresentanti della Commissione Pace e diritti. 

    Gli studenti porteranno in scena le vicende delle eroine del teatro classico: Ecuba, madre disperata che assiste impotente alla distruzione del suo mondo.

    Antigone, testimone del conflitto tra legge scritta e legge morale; ed Elena, donna rivoluzionaria che segue le ragioni del cuore.

    Le maschere delle eroine parleranno direttamente al pubblico per sollecitare una riflessione su temi fondamentali come la lotta alla violenza contro le donne, il diritto alla libertà e il ripudio della guerra. La performance coinvolgerà 26 studenti provenienti da 18 classi diverse. 

    Il corso di autodifesa al femminile

    Sabato 11 marzo, sulla scia delle iniziative della Festa della donna, si svolgerà invece l’iniziativa “Difesa donne” organizzata dall’associazione “I Medici Friends for Florence” e patrocinata dal Comune.

    Dalle 10 alle 12 alla scuola “Scaccomatto Dance&Fitness” in piazza Peruzzi 37 all’Antella, sarà possibile partecipare ad una lezione dimostrativa gratuita di difesa personale.

    Durante la lezione verranno illustrate varie tecniche di difesa per riconoscere le situazioni di pericolo.

    La lezione sarà svolta da Roberto Trinca, istruttore di 1° livello Ikmi Shooting Defense. Info: Scaccomatto Dance&Fitness: 3922924699 – http://www.f3fondazione.it/.

    Il racconto delle donne Saharawi

    La Commissione comunale Pace e diritti in collaborazione con l’associazione Selma 2.0 organizza un incontro dedicato alle donne Saharawi, sulla scia del viaggio istituzionale che nello scorso novembre ha portato l’assessora alla cooperazione Francesca Cellini e le rappresentanti della Commissione a fare visita ai campi profughi. L’appuntamento è per domenica 12 marzo alle ore 17 alla casa del Popolo di Balatro.

    L’occasione per sostenere i Saharawi e ribadire l’essenziale contributo del genere femminile alla sopravvivenza culturale sociale e umana di questa popolazione.

    L’assessora Cellini e Roberta Montanari della Commissione riporteranno la loro esperienza di viaggio.

    Alle ore 17 si terrà in contemporanea un laboratorio per bambine/i su tappeti. Seguirà merenda. 

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...