spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 26 Novembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    “Oro verde” in festa, il 19 e il 20 novembre a Bagno a Ripoli torna PrimOlio

    La mostra mercato dell'olio extravergine d'oliva a Bagno a Ripoli con la 24°edizione. Al giardino dei Ponti: tutte le info utili

    BAGNO A RIPOLI – L’olio “novo” di Bagno a Ripoli in festa. Sabato 19 e domenica 20 novembre al giardino “Silvano Nano Campeggi” ai Ponti sulla via Roma torna PrimOlio, la mostra mercato dell’olio extravergine d’oliva giunta alla 24esima edizione.

    Per tutto il weekend decine di produttori ripolesi e fiorentini faranno assaggiare il loro “oro verde”, frutto di un’annata che non si preannuncia abbondante ma di eccellente qualità.

    Sarà possibile acquistare l’olio evo “made in Bagno a Ripoli”, ma anche partecipare alle lezioni di degustazione con i sommelier dell’olio e assistere agli show cooking dei ristoratori che prepareranno ricette con l’olio appena franto.

    Non mancheranno la frangitura delle olive in diretta, lo stand dell’olio estratto dagli olivi delle scuole e lo street food.

    Durante la due giorni, inoltre, mercato contadino, stand degli artigiani di Cna, dei commercianti, delle associazioni di volontariato e tante iniziative per intrattenere i più piccoli.

    Sabato 19 novembre: 11 (inaugurazione e apertura stand)-19.

    Domenica 20 novembre: 9-19.

    Info: www.oliobagnoaripoli.it.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...









    I Cammini dell'Acqua