spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 7 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Buone pratiche 2017: Anci premia la pizza a domicilio portata dalla Croce Rossa

    Progetto presentato dal Comune: agli anziani soli pizze (del circolo di Candeli) fumanti direttamente a casa grazie ai volontari Cri

    BAGNO A RIPOLI – Menzione speciale di Anci Toscana Solidale al concorso "Buone pratiche network 2017" di Anci Toscana per la "Solidal Pizza", progetto presentato dal Comune di Bagno a Ripoli. A ritirare il riconoscimento la vicesindaca con delega al sociale Ilaria Belli.

     

    La “Solidal Pizza”, o “Pizza a domicilio”, è un progetto di socializzazione del Comune, della Croce Rossa e del circolo “Lo Stivale” di Candeli, con la consegna di cartoni di Margherite o Napoletane a casa di alcuni anziani già seguiti dai servizi sociali del Comune.

     

    Ogni venerdì sera, i giovani volontari della Cri di Bagno a Ripoli fanno il giro del territorio – da Villamagna all'Antella e poi a Grassina – per recapitare agli anziani le pizze preparate dai membri del circolo che le fornisce a titolo gratuito.

     

    Con un'età media che supera gli 80 anni, gli anziani interessati dall'iniziativa sono in gran parte donne, vivono per lo più da soli, se si esclude una coppia di coniugi, e sono privi di rete familiare oppure hanno i figli o i nipoti lontani.

     

    “Quando le buone idee vengono riconosciute è sempre motivo di soddisfazione – dicono il sindaco Francesco Casini e la vicesindaca Ilaria Belli – nella menzione speciale alla "Solidal Pizza" si rispecchia la capacità progettuale della nostra amministrazione e del bel volontariato che, aiutandola, rende un servizio incredibile alla comunità, e soprattutto si capisce quanto a volte siano le piccole grandi cose ed emozioni – una pizza, un campanello che suona, due chiacchiere in compagnia – ad accrescere la qualità della vita e a regalare un sorriso a chi quotidianamente non ha molte occasioni di gioia e compagnia. La menzione di Anci Toscana è un premio non al Comune, ma a questa bella storia”.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...