spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 13 Luglio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Tempo di feste patronali a Grassina. Tutti gli eventi in programma

    Si parte sabato 17 con il mercatino del Calcit e la Notte Bianca si termina il 9 ottobre con il pranzo del paese

    GRASSINA (BAGNO A RIPOLI) – Tornano le feste patronali a Grassina, dedicate a San Michele Arcangelo. L'organizzazione è della parrocchia ma in collaborazione con il coordinamento delle associazioni di Grassina e il Centro Studi Danza e con il patrocinio del Comune di Bagno a Ripoli. Un lungo programma di eventi che si svolgeranno dal 17 settembre al 9 ottobre 2016.

     

    Si parte con il mercatino del Calcit in piazza Umberto I sabato 17 (alle 17), per poi proseguire con la notte bianca in stile Anni Settanta. Domenica 18 settembre alle 15 c'è la passeggiata solidale con partenza dalla chiesa e nei giorni di lunedì, martedì e mercoledì alle 19 c'è il torneo di tennis “Stefano di Cioccio” (Albor).

     

    Giovedì 22 settembre alle 20 è in programma la cena di solidarietà per i terremotati organizzata dal Comune di Bagno a Ripoli, sabato 24 settembre alle 21,15 c'è invece il concerto Gospel in chiesa.

     

    Domenica 25 settembre è allestito il mercato straordinario in piazza Umberto I e alle 15 i parrocchiani partecipano al pellegrinaggio diocesano giubilare da San Miniato al Monte alla Cattedrale, con arrivo alle ore 18 e celebrazione della Messa.

     

    Lunedì 26 settembre alle ore 21.15, in chiesa, si parla della figura dell'Arcangelo Michele in chiesa con Giovanni Ibba, docente presso la Facoltà teologica dell’Italia centrale di Firenze, mentre martedì 27 settembre c'è una seconda conferenza ( 21.15), don Gianluca Bitossi, rettore del Seminario Arcivescovile di Firenze, parla del tema della Misericordia.

     

    Mercoledì 28 settembre alle 21 in chiesa ci sono l'Adorazione Eucaristica e le confessioni con i sacerdoti del Vicariato, ma il giorno di San Michele è giovedì 29: alle 11 la santa Messa con Unzione degli infermi e alle 12,30 il pranzo conviviale all'Acli e alle 21 una seconda Messa.

     

    Gli eventi proseguono anche a ottobre con la Festa dei popoli all'Acli sabato 1 ottobre e domenica 2 ottobre sono in programma il pellegrinaggio ai santuari di Boccadirio e San Luca (Bologna) in collaborazione con il circolo Acli e alle 17: Festival dei cori, stavolta alla Casa del Popolo.

     

    Mercoledì 5 ottobre: ore 21.15 c'è la serata dibattito sul tema “Le nuove povertà” alla Fratellanza Popolare, venerdì 7 ottobre lo spettacolo di danza a cura del Centro Studi alla Casa del Popolo.

    Domenica 9 ottobre è la giornata conclusiva: alle 13 sono apparecchiate le tavole tra l'Acli e la Casa del Popolo per il pranzo di solidarietà e alle 15,30 all'Acli c'è la festa di apertura dell'anno catechistico. Durante tutto il periodo delle feste patronali è aperta la Fiera di Beneficenza in Via Chiantigiana 158.

     

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...