spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
mercoledì 28 Settembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Disguidi con i bollettini alle Poste: “Si potrà pagare anche oltre il 30 luglio”

    BAGNO A RIPOLI – Il Comune di Bagno a Ripoli informa che Quadrifoglio Spa ha pubblicato il seguente avviso: "Si comunica ai cittadini che hanno riscontrato delle difficoltà agli uffici postali per il pagamento del bollettino ministeriale Tares che sarà possibile effettuare il pagamento dopo che Poste Italiane avrà risolto l’inconveniente tecnico che si è manifestato".

     

    "Il pagamento – concludono da Quadrifoglio – potrà avvenire senza sanzioni e/o interessi anche qualora avvenga dopo il 30/07/2013. Non appena Poste Italiane ci comunicherà la possibilità di effettuare il pagamento con i bollettini inviati  pubblicheremo tale informazione sul sito. I contribuenti  possono comunque effettuare il pagamento anche mediante F24".

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...