spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 1 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Il Comune ripolese continua a onorare la memoria dell’ex sindaco appassionato di De Andrè

    BAGNO A RIPOLI – Anche quest’anno l’amministrazione comunale di Bagno a Ripoli ricorderà la figura di Giuliano Lastrucci, sindaco dal luglio 1999 al luglio 2003, a dieci anni dalla scomparsa, avvenuta il 1° luglio 2003.

     

    Come ogni anno, la mattina del 1° luglio, il sindaco Luciano Bartolini, il vicesindaco Alessandro Calvelli e una delegazione formata dagli assessori e consiglieri comunali si recheranno presso la tomba di Giuliano Lastrucci, nel cimitero di Ponte a Ema, per un breve ricordo insieme ai suoi familiari.

     

    Inoltre, come negli anni passati, per ricordare ancor meglio la figura di Giuliano Lastrucci, grande appassionato di Fabrizio De André e ideatore della manifestazione "Facciamo Canzone", dedicata al cantautore genovese, l’amministrazione comunale ha organizzato la serata concerto "Cercando Faber… Ricordando Giuliano", che si svolgerà all'Arena Tuttaponti, Giardini I Ponti, lunedì 1° luglio.

     

    Alle 19.30 cena al tendone “Tuttaponti” a favore delle associazioni Lilt di Firenze e Calcit di Bagno a Ripoli con menu a prezzo fisso a 15 euro; alle 21 tavola rotonda su “Ricerca scientifica e prevenzione in Italia” con interventi di Luciano Bartolini, Gianni Amunni, direttore generale dell’Istituto Toscano Studio e Prevenzione Oncologica (Ispo); Alexander Peirano, Presidente Provinciale della Lega Italiana Lotta contro i Tumori (Lilt); Mauro Zampoli, presidente Calcit Onlus Chianti Fiorentino; Rita Guidetti, assessore alle politiche della salute Bagno a Ripoli. Alle 22 "From coast to coast – Viaggio nella musica d’autore", concerto di Tiziano Mazzoni e la sua band.

     

    “Un nuovo appuntamento con Fabrizio De André e la buona musica italiana accompagna il decimo anniversario della scomparsa del caro amico Giuliano Lastrucci, ex sindaco di Bagno a Ripoli – ha dichiarato il sindaco Luciano Bartolini -. Un ricordo che, oltre alla commemorazione ufficiale del mattino, anche per l'importante ricorrenza del 2013 abbiamo cercato di arricchire con un approfondimento sulle tematiche della salute, in particolare sulla ricerca scientifica e sulla prevenzione oncologica".

     

    "Ci aiutano in questo – ha concluso – i rappresentanti dell'Ispo, della Lilt e del Calcit, con i quali ci confronteremo in una breve tavola rotonda che precederà il concerto di un altro fedele amico dei nostri palcoscenici e dei nostri luoghi, Tiziano Mazzoni, il quale, con la sua band, ci farà viaggiare all'interno di quella canzone d'autore che Giuliano amava tanto, in particolare Fabrizio de André, al punto da dedicarle una rassegna quale Facciamo Canzone. Vi aspettiamo dunque il 1° luglio al giardino dei Ponti di Bagno a Ripoli per un'iniziativa che servirà a ricordare con riflessione e gioia e avrà, come sempre, anche uno scopo benefico. Per Giuliano Lastrucci, amico sempre indimenticabile!”

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...