spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 30 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Barberino Tavarnelle, altro dipendente “storico” va in pensione: festa di saluto per Marcello Nesi

    In realtà il suo ultimo giorno di lavoro è stato il 30 gennaio scorso. Ma a causa della pandemia i festeggiamenti sono stati rinviati al 10 giugno

    BARBERINO TAVARNELLE – E’ andato in pensione il 30 gennaio scorso. Ma eravamo in piena ondata Covid, con divieti e contagi alle stelle.

    E allora Marcello Nesi, dipendente del Comune di Tavarnelle (e poi di Barberino Tavarnelle) dal 2003, è stato festeggiato ieri, venerdì 10 giugno.

    Una torta e una cena con tanti colleghi (anzi, ex colleghi), in particolare gli autisti del Comune.

    Marcello infatti era una di quelle figure mitiche che tanti di noi conoscono da piccolo, ovvero autista dei pulmini.

    Per festeggiarlo e augurargli buona vita. Auguri ai quali si unisce anche la redazione del Gazzettino del Chianti.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...