spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 2 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Dal 18 dicembre una nuova finestra in diretta sui canali social per dialogare con il sindaco David Baroncelli

    "In un quarto d'ora": l'ufficio del primo cittadino di Barberino Tavarnelle è sempre più... smart

    BARBERINO TAVARNELLE – Il sindaco di Barberino Tavarnelle invita i cittadini “a frequentare una nuova piazza virtuale, per condividere e confrontarsi su temi e questioni che riguardano il territorio e il suo futuro”.

    L’ufficio del primo cittadino David Baroncelli entra in rete e diventa social.

    “In un quarto d’ora” è il nuovo spazio interattivo, che si aggiunge agli strumenti di comunicazione online già attivi, pronto ad accogliere richieste e ad illustrare aggiornamenti a partire da domenica 18 dicembre alle ore 19.30.

    In diretta sulle pagine Facebook del sindaco David Baroncelli e del Comune di Barberino Tavarnelle.

    Dopo il periodico giro di assemblee nelle frazioni, il calendario del sindaco itinerante che riceve sul territorio senza appuntamento, prende forma una nuova opportunità che mira a ridurre le distanze tra amministrazione comunale e cittadinanza e a potenziare il welfare di comunità.

    “L’obiettivo è quello di rafforzare i mezzi di informazione – spiega il sindaco Baroncelli – volti a dialogare con il maggior numero di persone di varie fasce di età. E raggiungere coloro che risiedono anche nelle aree più decentrate”.

    Il tutto, “per presentare novità amministrative e istituzionali, discutere sugli argomenti che stanno a cuore ai cittadini, annunciare progetti e interventi, fare il punto sui lavori pubblici e rispondere in generale alle istanze delle comunità di Barberino Tavarnelle”.

    “Comune che – tiene a dire il sindaco – ricordiamolo, si estende su un territorio vasto, costituito da oltre venti frazioni per una superficie complessiva di 123 Km quadrati”.

    Nel corso della finestra virtuale della durata di circa 15 minuti che si ripeterà periodicamente i cittadini potranno interagire con il sindaco ponendo quesiti, facendo emergere considerazioni, suggerimenti e consigli.

    “Si tratta di un ulteriore spazio comune, il primo appuntamento di una rubrica mensile, comoda e agile – continua il sindaco – che consentirà di conoscersi e accendere i riflettori da remoto sui principali focus che interessano il territorio, esporre le proprie istanze e le proprie idee”.

    “Questo – rilancia – nell’ottica di un percorso di crescita e di miglioramento della qualità della vita di Barberino Tavarnelle; che possiamo raggiungere più efficacemente se lavoriamo insieme, con il supporto e la preziosa collaborazione della comunità, investendo sulle potenzialità culturali del modello di cittadinanza attiva e costruttiva, aperto alle nuove generazioni”.

    Per rispondere in maniera puntuale e adeguata alle domande dei cittadini si consiglia di anticipare i temi e gli argomenti preferiti scrivendo alla casella di posta elettronica: inunquartodora@barberinotavarnelle.it.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...