spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 16 Agosto 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Guardia medica turistica, il servizio è attivo nel Chianti fiorentino fino al 31 agosto

    Il servizio garantisce una copertura di 4 giorni alla settimana nelle diverse sedi messe a disposizione dalle associazioni del territorio

    CHIANTI FIORENTINO – Sarà attivo fino al 31 agosto il servizio sanitario a disposizione dei visitatori del Chianti.  

    Nei Comuni di Greve in Chianti, San Casciano e Barberino e Tavarnelle è approdata la guardia medica turistica nelle diverse sedi messe a disposizione dalle associazioni del territorio.

    Si tratta di una rete di assistenza sanitaria che si aggiunge al servizio di 118 e guardia medica, operativi tutto l’anno.

    La guardia medica turistica è rivolta ai visitatori del territorio chiantigiano e sarà effettuata dai medici di assistenza primaria che hanno dato la loro disponibilità, ciascuno nell’orario e nella sede di ambulatori diversi.

    Per usufruire del servizio è richiesto il pagamento di un ticket. Al fine di garantire la copertura finanziaria degli oneri derivanti da tale attività la Regione Toscana ha stabilito una partecipazione dell’utente alle spese di servizio nelle misure pari a 15 euro per visite ambulatoriali diurne e 25 euro per visite domiciliari.

    Sono escluse dal pagamento le prestazioni di primo soccorso e le prestazioni di primo intervento per infortunio sul lavoro.

    “La guardia medica turistica è un servizio unitario – dichiarano gli assessori alle Politiche sociali dell’Unione comunale del Chianti fiorentino Ilary Scarpelli, Elisabetta Masti Giacomo Trentanovi –  l’opportunità è attiva nei diversi comuni con fasce di attivazione che coprono quattro giorni alla settimana ed è nata da un importante rapporto di collaborazione con la Asl e le associazioni di volontariato locale con l’obiettivo di rispondere ai bisogni del territorio che ha una forte vocazione turistica, soprattutto in questo periodo dell’anno”.

    Durante la notte saranno comunque attive le postazioni di continuità assistenziale della zona che applicheranno per le varie prestazioni le suddette tariffe solo nel caso di cittadini non residenti in Toscana.

    La guardia medica turistica è attiva il lunedì a Tavarnelle negli spazi della Misericordia in viale Naldini dalle ore 14 alle ore 19, il martedì e il venerdì dalle ore 8 alle ore 13 a Greve in Chianti presso la sede dell’Associazione Volontariato Grevigiano in via della Pace, il martedì a San Casciano dalle ore 14 alle ore 19 presso gli ambulatori della Misericordia in piazzetta Simone Martini.

    Gli ultimi 90 minuti del servizio saranno dedicati alle eventuali visite domiciliari.

    Informazioni Misericordia di Barberino Tavarnelle tel. 055 8076426, Associazione Volontariato Grevigiano tel. 055 8544777, Misericordia di San Casciano tel. 055 820023.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...