spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 4 Marzo 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    I 40enni di Barberino Tavarnelle (nati nel 1983) hanno aperto il 2024 con una grande festa al Crc La Rampa

    Una cinquantina di... quarantenni si sono ritrovati per festeggiare insieme i loro quattro decenni. Cena e balli sfrenati al "dancing"

    BARBERINO TAVARNELLE – Con qualche giorno di “ritardo” rispetto all’anno solare di riferimento, i 40enni di Barberino Tavarnelle hanno festeggiato i loro primi… 40 anni.

    Visto anche che l’ultimo di loro compiva gli anni il 30 dicembre: si è atteso quindi il nuovo anno per festeggiare tutti insieme.

    Così nei giorni scorsi, al Crc La Rampa di Tavarnelle, una cinquantina di… quarantenni si sono ritrovati per festeggiare insieme i loro quattro decenni.

    Sotto la “regia organizzativa” di Alessandro Panti, hanno vissuto una splenida serata.

    Prima la cena, preparata dai volontari dal circolo stesso, e poi tutti a ballare al dancing, con musica fino a notte fonda: con Dj Giulione in consolle e Vinicio alle luci.

    Una gran bella serata, fra balli, sorrisi e divertimento. Per quelle iniziative che “fanno” paese.

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...