spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 23 Aprile 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Castellina in Chianti: lunedì 26 febbraio ultimo incontro sul nuovo Piano Operativo

    Appuntamento alle ore 18 nella sala espositiva dell'ufficio turistico. Il sindaco Bonechi: "Analizzeremo gli spunti raccolti, per poi continuare il procedimento"

    CASTELLINA IN CHIANTI – Volge al termine il percorso di partecipazione per la redazione del nuovo Piano Operativo di Castellina in Chianti.

    L’ultimo appuntamento è in programma per oggi, lunedì 26 febbraio, alle ore 18 nella sala espositiva dell’ufficio turistico, in via Ferruccio 40.

    E sarà dedicato alla presentazione degli esiti del percorso partecipativo che ha coinvolto dallo scorso novembre cittadini, associazioni e stakeholder.

    L’incontro vedrà la presenza del sindaco, Marcello Bonechi, insieme al responsabile unico del procedimento, Roberto Gamberucci, al garante della comunicazione e della partecipazione, Serena Burresi, ai tecnici dell’Ufficio urbanistica del Comune di Castellina in Chianti e al gruppo esterno dei professionisti incaricati per la redazione del Piano Operativo.

    “Gli incontri del percorso partecipativo previsto dalla legge regionale sul governo del territorio – afferma il sindaco Bonechi – hanno gettato le basi per redigere un nuovo Piano Operativo attento allo sviluppo sostenibile della nostra area e alle sue eccellenze storiche, culturali, paesaggistiche ed enogastronomiche”.

    “Gli appuntamenti organizzati a partire da novembre – aggiunge – hanno stimolato un bel confronto fra cittadini, associazioni e stakeholder, che ringrazio per la partecipazione e per i contributi emersi”.

    “I temi affrontati – ripercorre Bonechi – sono stati la promozione dell’abitare e del turismo, oltre alla tutela e alla promozione delle attività agricole in relazione al consumo di suolo e alla valorizzazione del paesaggio e dei beni storici, archeologici, culturali e ambientali che caratterizzano Castellina in Chianti”.

    “Nell’incontro finale – conclude Bonechi – analizzeremo gli spunti raccolti, per poi continuare l’iter del nuovo Piano Operativo che prevede l’adozione in consiglio comunale e l’acquisizione delle osservazioni prima dell’approvazione finale”.

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...