spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 29 Settembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Castelnuovo: attivati PUC, Progetti Utili per i beneficiari di reddito di cittadinanza

    I 3 PUC, progetti utili alla collettività, prevedono il coinvolgimento in manutenzioni di spazi pubblici, supporto alla sicurezza scolastica e alle attività culturali

    CASTELNUOVO BERARDENGA – Il Comune di Castelnuovo Berardenga ha attivato tre PUC, Progetti Utili alla collettività, che coinvolgeranno i titolari di reddito di cittadinanza in attività di manutenzione degli spazi pubblici, supporto all’attività di vigilanza durante l’orario di entrata e uscita delle scuole dell’obbligo e affiancamento del personale impegnato nelle attività di luoghi culturali, quali Museo del Paesaggio, biblioteca comunale e Torre dell’orologio.

    “L’iniziativa – spiega Martina Borgogni, assessora alle politiche sociali – prenderà il via nel mese di settembre e rappresenta un’occasione di inclusione sociale e inserimento lavorativo per i beneficiari del reddito di cittadinanza e un’opportunità di crescita e di valorizzazione per la collettività, chiamata a riappropriarsi del patrimonio pubblico affiancando le attività svolte dal Comune e da altri soggetti in ambito culturale, sociale, artistico, ambientale e di tutela di beni e spazi pubblici”.

    Nel rispetto della normativa nazionale sul reddito di cittadinanza, i PUC prevedono l’avvio di un percorso personalizzato di accompagnamento all’insediamento lavorativo e all’inclusione sociale che si concretizza con la sottoscrizione di un ‘Patto per il Lavoro’ presso il Centro per l’Impiego, oppure un ‘Patto per l’Inclusione Sociale’ presso gli uffici comunali competenti.

    Attraverso questi Patti, il beneficiario di reddito di cittadinanza è tenuto a rendersi disponibile per partecipare a progetti utili alla collettività in ambito culturale, sociale, artistico, ambientale, formativo e di tutela dei beni comuni, da svolgere presso il Comune di residenza chiamato, a sua volta, ad attivare i progetti PUC.

    Per quanto riguarda Castelnuovo Berardenga, il soggetto responsabile dei PUC attivati è la SDS, Società della Salute Senese.

    Il progetto “Manutenzione spazi pubblici” ha l’obiettivo di migliorare il decoro urbano di tutto il territorio comunale attraverso attività che rendano gli spazi verdi e urbani più accoglienti, ospitali e fruibili dalla comunità.

    Le persone impegnate nel progetto “Scuole sicure” andranno, invece, a supportare le attività di vigilanza durante l’orario di entrata e di uscita degli alunni dalle scuole dell’obbligo, con particolare attenzione per il plesso scolastico di Castelnuovo Berardenga.

    Il terzo progetto, “Guardiania luoghi pubblici”, prevede, infine, attività di supporto nell’apertura e chiusura di luoghi culturali presenti sul territorio, a partire da Museo del Paesaggio, biblioteca comunale e Torre dell’orologio, con un potenziamento della custodia e vigilanza, assistenza ai visitatori, accompagnamento nelle visite guidate e distribuzione di materiale informativo.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...