spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 25 Luglio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Castelnuovo Berardenga: affidati i lavori per interventi di sicurezza stradale sul territorio

    Le zone interessate sono la SC5 "del Chiantino", la SC6 "della Stazione" e la frazione di Casetta

    CASTELNUOVO BERARDENGA – Sono stati affidati nei giorni scorsi i lavori di messa in sicurezza che interesseranno la Strada Comunale 5 “del Chiantino”, nel tratto compreso fra Guistrigona e Castelnuovo Scalo.

    La Strada Comunale 6 “della Stazione”, e la frazione di Casetta, nella zona del sovrappasso ferroviario e di via Baldassarre Peruzzi.

    Gli interventi contano su due contributi per circa 830mila euro assegnati nei mesi scorsi al Comune di Castelnuovo Berardenga dal Ministero degli Interni nell’ambito del PNRR per la realizzazione di opere pubbliche per la messa in sicurezza del territorio.

    Gli interventi prevedono il rifacimento del manto stradale della SC5 “del Chiantino” nei pressi di Guistrigona, a partire dall’intersezione con la SC7 “della Pietraia”, e nella viabilità di accesso alla frazione di Castelnuovo Berardenga Scalo, a partire dall’intersezione con la SC6 “della Stazione”.

    Su quest’ultimo tratto è prevista anche la sostituzione della tubazione esistente per la raccolta delle acque piovane, mentre la SC 6 “della Stazione” sarà interessata dalla sistemazione del manto stradale e dal rifacimento della regimazione delle acque.

    Nella frazione di Casetta, inoltre, sono previsti la messa a norma delle barriere stradali e il consolidamento della struttura del sovrappasso ferroviario, mentre in via Baldassarre Peruzzi sarà realizzato un nuovo tratto della condotta idrica, con intervento a cura di Acquedotto del Fiora, prima di procedere alla riqualificazione della pavimentazione stradale per un tratto di circa 300 metri.

    “Il potenziamento della sicurezza stradale nella zona di Castelnuovo Scalo, Guistrigona e Casetta – afferma il sindaco di Castelnuovo Berardenga, Fabrizio Nepi – integra gli interventi portati avanti negli anni su tutto il territorio comunale e conferma i risultati positivi di un lavoro di squadra degli uffici comunali”.

    “La loro continua ricerca di finanziamenti pubblici – conclude – è fondamentale per sostenere opere a favore della comunità e del territorio su più fronti, a partire dalle infrastrutture”.

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...