spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 27 Settembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Castelnuovo Berardenga: Montaperti rivive la sua storia con cinque giorni ricchi di iniziative

    Da giovedì 2 a domenica 5 settembre, a Casetta, attività, giochi, letture, passeggiate, cene e balli, per rivivere il passato e per conoscere la storia di Siena

    CASTELNUOVO BERARDENGA – La battaglia di Montaperti rivive la sua storia tra passato e presente. Da giovedì 2 settembre a domenica 5 settembre, a Casetta, un calendario ricco di eventi ripercorrerà le tappe più significative della battaglia di Montaperti che vide la vittoria dell’esercito Ghibellino sull’esercito Guelfo nel 1260.

    Attività, giochi, letture, passeggiate, cene e balli, cinque giorni all’insegna della compagnia e del divertimento renderanno l’atmosfera ancora più magica rivivendo il passato e conoscendo la storia di Siena.

    Giovedì 2 settembre. Si partirà alle ore 17 con le letture sotto l’albero, attività dedicata a tutte le bambine e i bambini da 6 a 10 anni grazie alla collaborazione del Laboratorio Creativo. Alle ore 20 tutti a tavola per partecipare alla ‘cena del Locio’, la serata sarà accompagnata da musica dal vivo. Alle ore 22.30 conclusione della giornata con il Palio dei barberi Ghibellini.

    Venerdì 3 settembre. La serata si aprirà alle ore 20 con pizza e ballo. Dopo cena, alle ore 22, l’esibizione di Ballo sportivo chiuderà l’evento dedicata a Montaperti con la scuola di danza Nemo Dance.

    Sabato 4 settembre. Si partirà la mattina con la passeggiata organizzata da “Camminando a Quercegrossa”. Ritrovo alle ore 6.45 al Granaio di Montaperti per la partenza della marcia: “Le Vie della Battaglia – la Guelfa”, una passeggiata alla scoperta dei luoghi della Battaglia di Montaperti. Da qui i partecipanti verranno accompagnati in pullman fino a Castellina in Chianti. La partenza per l’escursione è prevista per le ore 8 dalla piazza di Castellina.

    Alle ore 18.30 alla cappella del Martirio di S.Ansano si terrà l’atto di affidamento dei senesi alla Madonna del Voto. Successivamente, alle ore 19, i Ghibellini si incontrano con i Guelfi provenienti da Fonterutoli per una camminata sul campo di battaglia dove i racconti descritti dalla splendida voce di Chiara Savoi faranno rivivere quel 4 settembre del 1260.

    Alle ore 20 ristoro all’Antico Granaio di Montaperti dove, Silvia Golini e Antonio Tasso, interpreteranno alcuni sonetti in vernacolo dal titolo “Caro il mi’ Dante ‘un te n’avere a male!”. La serata si concluderà alle ore 22 con la consueta fiaccolata al Cippo in ricordo della Battaglia.

    Per partecipare alla camminata della mattina è necessaria la prenotazione online, entro il 31 agosto. Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare i numeri 339 4899002 e 335 7426075, scrivere all’indirizzo e-mail camminandoaquercegrossa@gmail.com oppure consultare il sito dell’Associazione ‘Camminando a Quercegrossa’.

    Domenica 5 settembre. La battaglia di Montaperti si concluderà con il campionato italiano di Tiro con la Balestra. Alle ore 8.30 ritrovo e registrazione dei partecipanti. Alle ore 17, apertura del mercatino degli hobbisti e alle ore 18 un’esibizione di danza con gli allievi della scuola di ballo M.G. Montaperti 2021 si chiuderà con una cena alla brace alle ore 20, un ultimo momento da passare in compagnia e riassaporare la vittoria dei Ghibellini firmata 4 settembre 1260.

    Per partecipare agli eventi dedicati alla Battaglia di Montaperti è obbligatoria la prenotazione nel pieno rispetto delle norme anti Covid-19. Inoltre, per le attività al coperto compresi bar e
    ristoranti sarà obbligatorio l’utilizzo del Green Pass, secondo le ultime disposizioni governative.

    Per info e prenotazioni sarà possibile rivolgersi telefonicamente a: Carlo – 3428255110; Donella – 3348846744; Silvia – 3472380027; Roberto – 3398817340 e Danilo – 3452553201, oppure chiamare in sede tutti i martedì e giovedì sera al seguente numero: 0577-364990. Sarà inoltre possibile inviare una mail a: gscasettamontaperti@gmail.com.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA 

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...