spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
mercoledì 22 Maggio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Sabato 13 aprile a partire dalle 8.30 giornata ecologica di raccolta rifiuti a Castelnuovo Berardenga

    Associazioni del territorio, squadre di caccia al cinghiale, aziende e cittadini, si ritroveranno tutti insieme per raccogliere i rifiuti: tutte le info utili

    CASTELNUOVO BERARDENGA – Sabato 13 aprile si rinnova il consueto appuntamento con l’iniziativa “Insieme siamo tanti per pulire Crete e Chianti”, la giornata ecologica di raccolta dei rifiuti a Castelnuovo Berardenga.

    Promossa dalla Consulta Comunale dell’Associazionismo e del Volontariato, con il supporto di Sei Toscana e ormai da alcuni anni organizzata in collaborazione con l’Ambito Territoriale di Caccia n. 3 Siena Nord.

    Associazioni del territorio, squadre di caccia al cinghiale, aziende e cittadini, si ritroveranno tutti insieme per raccogliere i rifiuti lasciati in giro da chi manca di sensibilità ambientale, con il duplice obiettivo di rendere più accogliente il luogo in cui viviamo e lanciare un messaggio di rispetto per l’ambiente.

    L’appuntamento per coloro che desiderano partecipare alla raccolta dei rifiuti è sabato mattina, alle ore 8.30 nei seguenti punti di ritrovo: la palestra comunale di Castelnuovo; il piazzale del Tondo a San Gusmè; la sede del Circolo a Villa a Sesta.

    E ancora, il campo sportivo a Pianella; il circolo Arci Geggiano di Ponte a Bozzone; la sede del gruppo sportivo di Quercegrossa; la sede Polisportiva di Vagliagli; mentre per i cittadini delle zone di Monteaperti e Casetta il ritrovo è unico presso il Centro Civico di Monteaperti.

    Ogni partecipante dovrà dotarsi autonomamente di guanti e pettorina catarifrangente. Al termine della mattinata ecologica, le associazioni promotrici dell’iniziativa offriranno il pranzo a tutti i partecipanti.

    “Iniziative come questa rivestono un valore che va ben oltre il risultato tangibile della quantità di rifiuti raccolti ripulendo strade e piazze, che è comunque un aspetto importantissimo –afferma Alessandro Maggi, vicesindaco e assessore all’ambiente di Castelnuovo Berardenga – Perseguono infatti, anche un altro obiettivo fondamentale che è quello dell’educazione ambientale, sensibilizzando la comunità sul tema della cura del proprio territorio, per contrastare ed interrompere l’incivile abitudine di abbandonare i rifiuti ovunque e di lanciare di tutto dai mezzi in corsa lungo le strade”.

    “Una giornata – conclude Maggi – che mobilita ogni anno tanti volontari e che diventa anche un momento riconosciuto e apprezzato di condivisione e socialità. Ringrazio gli organizzatori e i cittadini che parteciperanno sabato, dando il loro contributo alla raccolta dei rifiuti”.

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...