spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 10 Dicembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Opportunità di lavoro: si cercano persone in cucina a La Capanna del Gallo e Ristoro l’Antica Scuderia

    Alla "Capanna" si cerca una persona giovane, anche con meno esperienza. Al "Ristoro" invece si cerca una persona più esperta e strutturata

    BARBERINO TAVARNELLE-SAN CASCIANO – Opportunità di lavoro nelle cucine di due ristoranti molto importanti del territorio del Chianti fiorentino.

    Due ristoranti ripartiti già alla grande in questa settimane, e per i quali si preannuncia un’estate davvero impegnativa.

    Partiamo da La Capanna del Gallo, nel borgo di Fabbrica, lungo la strada che dalla Sambuca porta a Montefiridolfi-Campoli.

    Qui si cerca una persona giovane per la cucina, non necessariamente con grande esperienza.

    La Capanna del Gallo

    Al Ristoro l’Antica Scuderia invece, nel borgo di Badia a Passignano (Barberino Tavarnelle), si cerca una persona più esperta e strutturata.

    Da inserire nella “brigata” guidata dalla chef Maria Abbarchini.

    Il Ristoro l’Antica Scuderia, a Badia a Passignano

    Per informazioni e per inviare il curriculum questi i numeri telefonici da contattare: 0558071623 – 3358252669.

    (CONTENUTO SPONSORIZZATO)

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...







    I Cammini dell'Acqua