spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 6 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Suona, gioca, recita e ride: per la gioia di tutti, grandi e piccini. Arriva la Befana nel Chianti fiorentino

    Tanti gli eventi proposti dai Comuni e dai circoli di Barberino Tavarnelle, San Casciano e Greve in Chianti: tutta la programmazione

    CHIANTI FIORENTINO – Un’Epifania tutta da vivere nel territorio del Chianti fiorentino.

    È una befana in musica quella che farà tappa a Barberino Tavarnelle, nella chiesa di Santa Lucia al Borghetto, a Tavarnelle, dove si diffonderanno suggestioni e melodie viennesi.

    Domenica 8 gennaio alle ore 17.30 il Comune e l’associazione Amici della Musica Tavarnelle Val di Pesa daranno il benvenuto al nuovo anno con uno speciale concerto di musica classica.

    Protagonista il Quartetto Adorno, formato da Edoardo Zosi e Liù Pelliciari al violino, Benedetta Bucci alla viola e Stefano Cerrato al violoncello.

    Eseguirà musiche di Strauss e Chrysler insieme ad Ivano Battiston, uno dei più importanti fisarmonicisti del panorama musicale internazionale.

    Il concerto prevede anche la presenza di Tiziano Mealli al pianoforte, Marco Ortolani al clarinetto e Renzo Pelli al flauto.

    Per gli organizzatori “la serata vuole offrire un omaggio alla seconda scuola di Vienna e al suo tentativo di aprire nuove strade al linguaggio musicale”.

    L’ingresso del concerto, promosso dal Comune, è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili. È gradita la prenotazione contattando cultura@barberinotavarnelle.it.

    Il viaggio della Befana farà capolino anche tra i circoli e gli spazi pubblici dei comuni di San Casciano e Greve in Chianti.

    A Chiesanuova, l’arrivo dei Re Magi è atteso la mattina del 6 gennaio davanti alla scuola per l’Infanzia, seguito da un giro per le vie del paese.

    L’appuntamento con la Befana per la tradizionale consegna della calza è previsto alle ore 16 al Circolo Ricreativo Culturale di Chiesanuova.

    Anche a Mercatale la vecchietta con le scarpe tutte rotte sosterà per una festa al Circolo Mcl il 6 gennaio alle ore 16.30.

    Addentrandosi nel cuore di Greve in Chianti, il tour della Befana regalerà un’anteprima giovedì 5 gennaio a Greve, al circolo Arci, alle ore 17, per una tombola dedicata ai più piccoli.

    E a Poggio alla Croce alle ore 20. Seguirà alle ore 21 uno spettacolo di fuoco proposto da La Tarumba a cura del Circolo Sms Poggio alla Croce.

    Il circolo Sms l’Unione San Polo di San Polo in Chianti propone per il 6 gennaio alle ore 16.30 giochi e attività da condividere con la Befana.

    Musica, calze e lancio di lanterne luminose saluteranno le festività con un’iniziativa curata dal Comitato turistico e dal Circolo Sms l’Unione San Polo.

    E ancora, per l’arrivo della Befana, il 6 gennaio dalle ore 16, il Comune regalerà agli anziani un’occasione di condivisione e risate negli spazi del circolo Arci del Ferrone in compagnia degli scoppiettanti interpreti dello show “Una serata di cabaret”, produzione firmata dall’associazione L’Ultima Fila.

    Alle ore 17.30 la Befana omaggerà tutti, grandi e piccini, con la consegna di calze piene di dolciumi e carbone.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...