spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 21 Maggio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Domani alla Certosa di Pontignano si chiudono i “Caminetti in compagnia”

    Si parla di felicità e forma fisica con lo psicologo Simone Bolognesi. Durante la serata le storie di Mauro Costabile

    PONTIGNANO (CASTELNUOVO BERARDENGA) – “Felicità e forma fisica: il benessere parte dalla mente”. Si intitola così la serata conclusiva del ciclo di incontri ‘Caminetti in compagnia’ organizzato dal comitato di quartiere Ponte a Bozzone-Geggiano-Pontignano "Il Paese che vorrei" che si svolgerà domani, giovedì 28 aprile, alle 21, presso la sala del Focolare alla Certosa di Pontignano.

     

    Ospite principale della serata sarà lo psicologo Simone Bolognesi, specialista in psicologia clinica e coordinatore dell’attività di ricerca presso la Psichiatria Universitaria dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Senese. Ad allietare la serata ci sarà l’ironia, la comicità e la simpatia di Mauro Costabile racconta storie.

     

    “L’iniziativa – afferma Letizia Bracci, del Comitato di quartiere Ponte a Bozzone-Geggiano-Pontignano "Il Paese che vorrei" – conclude la stagione invernale di eventi che ha visto un’ampia partecipazione di cittadini all’insegna della convivialità, dell’incontro e del confronto, per conoscersi e condividere i valori di comunità".

     

    "Un ringraziamento particolare – tiene a dire – va al Comune di Castelnuovo Berardenga, che ha accolto il progetto dei cittadini di Ponte a Bozzone e ne ha valorizzato l’impegno con la sua presenza e con la diffusione degli eventi".

     

    "Un grazie – conclude – va anche alla Certosa di Pontignano, che ci ha accolti nelle sue meravigliose sale storiche. Nel corso dell’ultima serata presenteremo alcune attività da sviluppare nei mesi estivi, con la speranza di essere sempre di più per parlare e gustarci insieme una tazza di thè caldo con dolci casalinghi portati dai partecipanti”.

     

    “Ho partecipato con immenso piacere agli incontri che si sono svolti nei mesi scorsi – afferma il presidente del consiglio comunale, Filippo Giannettoni – Il ciclo di incontri si concluderà sul tema della felicità e della forma fisica, che assumono una straordinaria rilevanza ai giorni nostri, dove questi elementi diventano, o almeno dovrebbero diventare, un vero e proprio faro ispiratore per la nostra esistenza. Un sentito ringraziamento al Comitato di quartiere di Ponte a Bozzone-Geggiano-Pontignano per l'impegno con il quale ha portato avanti questo interessante calendario di appuntamenti”.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...