lunedì 28 Settembre 2020
Altre aree

    Cinema e vino a Vagliagli: prossima tappa alla Tenuta di Monaciano. Con un Russel Crowe unico e imperdibile

    Mercoledì 12 agosto appuntamento sotto le stelle con il film “Un’ottima annata”, film-icona di Ridley Scott sulla Francia del vino. Aperitivo dalle ore 19

    VAGLIAGLI (CASTELNUOVO BERARDENGA) – La rassegna “Cinema all’aperto con il Chianti Classico di Vagliagli” fa tappa nella Tenuta di Monaciano.

    L’appuntamento è per mercoledì 12 agosto, con aperitivo a partire dalle ore 19 in compagnia dei vini di produzione della Tenuta prima di lasciare spazio, alle ore 21, alla proiezione del film “Un’ottima annata”, diretto da Ridley Scott e interpretato, fra gli altri, da Russel Crowe.

    Un film-icona per quanto riguarda il rapporto vino-cinema.

    Per partecipare è richiesta la prenotazione ai numeri 0577356805 e 3510022726 oppure all’indirizzo mail [email protected].

    La rassegna “Cinema all’aperto con il Chianti Classico di Vagliagli” andrà avanti fino al 9 settembre con proiezioni e degustazioni ospitate in alcune aziende vitivinicole del territorio di Vagliagli.

    L’iniziativa è promossa dalla Polisportiva Vagliagli con il supporto del Consorzio Chianti Classico e il patrocinio del Comune di Castelnuovo Berardenga.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...

    Sostengono Il Gazzettino