spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 24 Giugno 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Il Partito Democratico castelnovino… Sceglie Castelnuovo (e Fabrizio Nepi)

    Il Pd esplicita il sostegno al sindaco uscente ri-candidato: "Il centrodestra attacca su cose futili, mai sui contenuti"

    CASTELNUOVO BERARDENGA – "Il Partito democratico di Castelnuovo Berardenga per le prossime amministrative… Sceglie Castelnuovo: perché crede fortemente nel percorso iniziato ormai diversi mesi fa, che ha visto la riconferma di Fabrizio Nepi come candidato sindaco con grande sostegno di tutta la comunità castelnovina".

     

    Lo dicono il segretario comunale Simone Brogi e la segretaria di circolo Martina Borgogni: "Il Pd di Castelnuovo – proseguono – ha preso parte attivamente al percorso partecipativo #scelgoCastelnuovo iniziato a febbraio con una seguitissima assemblea in Villa Chigi, insieme a tante donne e uomini, a forze politiche e sociali di sinistra e a rappresentanti del mondo associativo, sportivo e culturale".

     

    "Pensiamo che il confronto e la massima partecipazione dei cittadini alla stesura del programma – rilanciano – siano l'obiettivo principale di questa campagna elettorale. A Castelnuovo si sta svolgendo, attraverso incontri diffusi in tutte le frazioni, un vero e proprio laboratorio di partecipazione popolare".

     

    "Fabrizio Nepi – affermano – sindaco uscente, riscuote nel comune un consenso trasversale sia da parte delle forze politiche, che dei singoli cittadini. La lista Scelgo Castelnuovo Berardenga rappresenta il luogo unitario in cui tutti coloro che si riconoscono nei valori del centrosinistra e sostengono Fabrizio possono dare il proprio contributo. Ieri è stato presentato il simbolo della lista: una farfalla geografica che vuole tenere insieme in un progetto comune tutto il territorio, senza centri e periferie, ma anche una farfalla programmatica, che introduce il nostro impegno per le tematiche ambientali e per lo sviluppo sostenibile".

     

    "Ai nostri amici del centrodestra – proseguono Brogi e Borgogni – che invece di parlare di contenuti ci attaccano con argomenti di dubbia consistenza, ricordiamo che il Partito democratico nelle ultime tornate elettorali a Castelnuovo ha sempre fatto parte di coalizioni, di conseguenza il simbolo non è mai comparso nelle schede elettorali".

     

    "Cinque anni fa – concludono – il simbolo, con gli stessi colori di quello attuale, portava la scritta Centrosinistra per Castelnuovo Berardenga. All'autocelebrazione preferiamo la partecipazione e il contributo delle cittadine e dei cittadini. il vero scoop è: clamoroso, a Castelnuovo il centrodestra candida un volto nuovo, Lorenzo Rosso! Un film già visto e di cui conosciamo il finale".

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...