spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 5 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Scuole, gli auguri del sindaco Nepi a alunni, insegnanti e al personale amministrativo

    "Investimenti in edilizia scolastica per 36 mila euro, fra interventi e nuovi arredi. In particolare al Grillo Parlante di Pianella"

    CASTELNUOVO BERARDENGA – “Buon lavoro e buon anno scolastico a tutti gli alunni e al personale docente e amministrativo che da oggi tornano a scuola. L’amministrazione comunale sarà vicina a ognuno di loro per garantire un'istruzione di qualità con parità di accesso a tutti i nostri cittadini, a partire dai più piccoli, che sono il futuro della nostra comunità e del nostro territorio”.

     

    E’ l’augurio che arriva dal sindaco di Castelnuovo Berardenga, Fabrizio Nepi per salutare il rientro in aula, venerdì 15 settembre per oltre 600 bambini e ragazzi iscritti alle scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di primo grado del territorio.

     

    Formazione e servizi. “Formazione e istruzione – aggiunge Nepi – sono da sempre una priorità dell'amministrazione comunale e anche quest’anno garantiremo a tutti i nostri alunni il diritto allo studio, sostenendo attività didattiche e servizi di mensa e trasporto scolastici, con particolare attenzione per le fasce deboli e anche per le famiglie che risiedono a Castelnuovo Berardenga con figli che frequentano le scuole dell'infanzia e primarie di Siena, con la compartecipazione al costo del servizio mensa”.

     

    Edilizia scolastica. “L’impegno del Comune legato a un’istruzione di qualità – dice ancora il primo cittadino – riguarda anche l’edilizia scolastica, che nei mesi scorsi ha visto un investimento di circa 30 mila euro per interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria e di circa 6 mila euro per l’acquisto degli arredi che hanno sostituito alcuni elementi vetusti. In particolare, nella scuola dell'infanzia ‘Grillo Parlante’ di Pianella abbiamo trasferito il dormitorio nell'aula più piccola del plesso e adibito ad aula lo spazio dove prima dormivano i bambini".

     

    Continua il sindaco: "Gli interventi di manutenzione ordinaria, interna ed esterna, che ogni anno interessano le nostre scuole dell’infanzia, primarie e secondaria di primo grado, hanno compreso, invece, la tinteggiatura delle aule, la verifica e la sistemazione, dove necessario, di infissi, pavimenti, illuminazione, impianti elettrici e sanitari e aree esterne".

     

    "Presto sarà approvato in giunta il progetto delle pensiline per la scuola primaria e quella secondaria di primo grado di Castelnuovo Berardenga e nella scuola dell'infanzia di San Gusmè è in previsione il ripristino della funzionalità degli spazi esterni, con la sistemazione del gazebo già presente. Ringrazio – conclude il sindaco – l'ufficio tecnico e il cantiere comunale che anche quest'anno, nonostante un’estate ricca di iniziative sul territorio, sono riusciti a portare avanti gli interventi previsti sui plessi scolastici in tempi utili per accogliere il nuovo anno scolastico”.  

     

     

     

             

     

     

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...