spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 25 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Sabato 10 novembre il sindaco Michele Pescini ne parlerà a Torino a “Ecosistema Scuola”

    La nuova scuola dell’infanzia di Gaiole in Chianti, “Chicchi di Sole”, protagonista della XIIIesima edizione di "Ecosistema Scuola", l’evento nazionale dedicato ai casi virtuosi di edifici scolastici in Italia, organizzato da Legambiente.

     

    Sabato 10 novembre, infatti, il sindaco Michele Pescini (nella foto sopra) sarà ospite dell’appuntamento presso il Palazzo Civico di Torino, per presentare la felice esperienza della “scuola passiva”, inaugurata nei mesi scorsi e realizzata secondo il più concreto rispetto dei canoni della bioedilizia e del costruire efficiente e sostenibile, tanto da suscitare l’interesse degli esperti del settore a livello nazionale.

    “E’ per noi un’occasione molto importante – commenta Michele Pescini – un riconoscimento al buon lavoro portato avanti fino ad oggi per consegnare ai nostri cittadini una struttura valida, sicura e all’avanguardia e che conferma la validità del percorso di sviluppo sociale, economico e urbanistico del territorio, attraverso la tutela e la sostenibilità dell’ambiente, che abbiamo intrapreso”.

     

    Dopo tredici anni di pubblicazione dei dati di "Ecosistema Scuola", Legambiente si è chiesta come leggere la qualità delle scuole oltre l’emergenza, lavorando anche alla costruzione di una cultura della cura del patrimonio edilizio scolastico innovativa e orientata verso il futuro. Oltre alla necessità di intervenire per sanare lo stato di insicurezza e degrado di parte degli edifici scolastici italiani, Legambiente vuole aprire una riflessione rispetto a quali elementi di innovazione debbono e possono esserci nella gestione del patrimonio edilizio scolastico, tracciando una sorta di mappa dei casi virtuosi.

     

    All’appuntamento interverranno, tra gli altri, il presidente nazionale di Legambiente Scuola e Formazione, Vanessa Pallucchi e il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Francesco Profumo.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...