domenica 5 Luglio 2020
Altre aree

    Vincenzo Bucci (Viva-I Cittadini di Radda): “Cosa vuol fare il sindaco con la Festa del Perdono?”

    "Con la particolarità di coinvolgere e riservare la partecipazione esclusiva a tutte le associazioni, attività commerciali, vinicole, agricole e artigianali raddesi"

    RADDA IN CHIANTI – “Cosa vuol fare il sindaco di Radda in Chianti? E’ disponibile per
    promuovere la realizzazione della annuale Festa del Perdono che si dovrebbe svolgere nella fine di agosto?”.

    Lo chiede pubblicamente il consigliere comunale del gruppo di opposizione Viva-I Cittadini di Radda in Chianti, Vincenzo Bucci.

    Lo chiede “con la particolarità di coinvolgere e riservare la partecipazione esclusiva a tutte le associazioni, attività commerciali, vinicole, agricole e artigianali, del comune di Radda in Chianti, nel rispetto delle norme sanitarie”.

    “Il fine – conclude Bucci – è quello di rafforzare la socializzazione del territorio e dell’area del Chianti, prevedendo una minore presenza dall’esterno a seguito di una ridotta circolazione turistica”.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...