spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 2 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    5 motivi per acquistare online su Michael Kors

    Brand specializzato in borse, capi d'abbigliamento di classe rivolti a donne e uomini, e orologi, è stato ideato nel 1981 da uno studente iscritto al "Fashion Institute of Technology"

    Brand specializzato in borse, capi d’abbigliamento di classe rivolti a donne e uomini, e orologi, Michael Kors è stato ideato nel 1981 da uno studente iscritto al “Fashion Institute of Technology”, trasformatosi successivamente in uno stilista di fama mondiale.

    Noto per la sua capacità nel proporre prêt à porter di lusso e accessori, ha visto il proprio marchio raggiungere grandissima popolarità nel 2012.

    Quando una sua creazione ha vestito Michelle Obama in occasione del primo ritratto ufficiale.

    1. Hai l’intero catalogo a disposizione

    Nel tempo, Michael Kors ha affiancato a una serie di negozi monomarca e a numerosi corner shops, un estore caratterizzato da un ampio catalogo ospitante articoli contraddistinti da eleganza e glamour esclusivo.

    Navigando tra le pagine, chiunque ha l’opportunità di scoprire le diverse collezioni, lasciandosi sorprendere dalle linee adottate per capi e accessori.

    Optare per l’eshop, inoltre, significa disporre dell’intero catalogo non rischiando di trovarsi al cospetto di articoli esauriti, come potrebbe accadere in un negozio fisico del marchio. 

    2. Codici promo Michael Kors per un risparmio extra

    I codici sconto costituiscono un’ulteriore opzione per risparmiare comprando dai più noti estore internazionali. Presentati da siti specializzati nel proporre agli utenti le migliori offerte provenienti da nomi di grande fama, i codici promozionali sono la versione “aggiornata” dei buoni sconto cartacei in voga alcuni anni fa.

    Scelto il portale, e selezionata l’offerta, l’utente dovrà solamente ricordarsi di inserire il codice promo Michael Kors una volta terminato di caricare sul carrello gli articoli che intende comprare.

    Dovrà farlo in un box di testo apposito, contraddistinto dalla dicitura “Usa il codice promo” posto nella pagina riepilogativa, prima di effettuare il pagamento. Un click su “Applica” e lo sconto si attiverà, riducendo l’importo complessivo da pagare.

    I codici sconto, oltre ad apparire in specifiche piattaforme, vengono inviati via email da Michael Kors agli utenti che hanno deciso di iscriversi alla newsletter gratuita

    3. Sconti fino al 50% nel reparto Outlet

    Michael Kors, attraverso il sito ufficiale, è riuscito a rispondere al desiderio di molti: acquistare articoli di eccellente qualità a prezzi concorrenziali. E a favorire il raggiungimento dell’obiettivo è stato l’inserimento della sezione “Outlet“.

    Tale termine evoca bei ricordi nelle persone che amano dedicarsi allo shopping online. È in tale sezione, infatti, che compaiono prodotti dell’intero catalogo a prezzo decisamente ridotto rispetto a quello di listino.

    Visitandola si potrà risparmiare fino al 50%, con la certezza che a giungere comodamente a domicilio sarà un pacco ricco di capi e accessori belli da vedere, destinati a durare nel tempo e capaci di donare a qualsiasi utente outfit invidiabili.

    Tra abiti e borse, stivali e gioielli, chiunque ha modo di trovare quanto ricercato da tempo, senza essere costretto a rinviare l’acquisto nella speranza che il prezzo si riduca. 

    4. Zero spese di spedizione con la consegna gratuita

    Un altro elemento che testimonia l’attenzione dell’eshop Michael Kors nei confronti dei clienti? La decisione di offrire ben 4 tipologie di spedizione: gratuita, standard, rapida ed entro il giorno successivo. La più interessante, per chi voglia risparmiare, è la consegna gratuita disponibile su qualunque ordine, indipendentemente dall’importo.

    Si potrà così ricevere quanto ordinato dal sito ufficiale in un arco di 3/5 giorni lavorativi dalla conferma dell’ordine stesso. E se quest’ultimo verrà inoltrato entro le 16, la spedizione partirà nel medesimo giorno.

    Utile è anche procedere all’acquisto come utente registrato. Per quale motivo? In quanto gli iscritti al sito hanno la possibilità di salvare le informazioni relative alla fatturazione, alla spedizione e alle modalità di pagamento rendendo più veloce il processo d’acquisto. L’eshop permette, sempre a chi è registrato, di creare una lista dei prodotti preferiti da gestire a proprio piacimento, e di avere traccia della cronologia degli ordini. 

    5. Prezzi ridotti con i Saldi Esclusivi Online

    Il termine “Saldi” è sicuramente una delle parole preferite dalle persone che hanno nello shopping online uno dei passatempi preferiti.

    È proprio in occasione dei saldi, infatti, che i negozi fisici, e gli estore, presentano al pubblico una buona parte dei prodotti a prezzi scontati. È sufficiente entrare nella sezione dedicata da Michale Kors a questo evento per scoprire quali siano i capi e gli accessori interessati dal ribasso.

    Ancora più sorprendenti sono gli sconti rilasciati durante il Black Friday e il Cyber Monday, appuntamenti annuali organizzati nel mese di novembre (rispettivamente il venerdì successivo al Thanksgiving Day e il lunedì seguente). Il “Venerdì nero”, in particolare, è capace di attirare ogni anno moltissimi amanti della moda intenzionati a rinnovare il proprio guardaroba.

    Non può essere dimenticato neppure il Single’s Day, evento che tiene banco l’11/11 e rappresenta una sorta di San Valentino per single. Anche qui, protagonisti sono i ribassi di prezzo di tanti articoli del catalogo.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...