spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 19 Luglio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Covid-19, cade l’obbligo di isolamento per i positivi

    Di conseguenza viene anche meno il divieto di muoversi dalla propria abitazione o dimora

    FIRENZE – Nuove regole per i positivi da Covid-19.  È stato pubblicato il 10 agosto in Gazzetta ufficiale il decreto legge numero 105 approvato dal Governo.

    Chi contrae l’infezione e risulta positivo al tampone non ha più l’obbligo di isolamento per cinque giorni com’era fino ad oggi e di conseguenza viene anche meno il divieto di muoversi dalla propria abitazione o dimora.

    Viene abrogata per chi ha avuto contatti con persone positive l’autosorveglianza e l’obbligo di indossare le mascherine al chiuso o in presenza di assembramenti.

    Il Ministero in una circolare inviata nel pomeriggio dell’11 agosto ha poi chiarito alcuni comportamenti e precauzioni auspicabilmente da adottare nel caso di positività, al fine di prevenire la tramissione del virus.

    Si raccomanda così (se positivi) di indossare una mascherina se si entra in contatto con altre persone e di evitare il contatto con persone fragili, immunodepresse e donne in gravidanza e di non recarsi in ospedali o Rsa in visita o a lavoro, di informare le persone (se anziane o fragili o immudepresse) con cui si è stati in contatto nei giorni immediatamente precedenti alla diagnosi, di evitare ambienti affollati, di igienizzarsi le mani, di rimanere a casa se e fin quando sintomatici e di contattare il proprio medico se ad infettarsi è una persona fragile o immunodepressa qualora i sintomi non si risolvano dopo tre giorni o le condizioni cliniche peggiorino.

    La raccomandazione ad evitare  fragili, immunodepressi e donne in gravidanza è estesa anche ai contatti dei positivi, nei giorni immediatamente successivi.   Qualora sopraggiungano sintomi suggestivi di Covid-19 è consigliato di sottoporsi a test antigentico.

    La Regione ha inviato oggi a sua volta una circolare informativa alle aziende sanitarie. isulta positivo al tampone non ha più l’obbligo di isolamento per cinque giorni com’era fino ad oggi.

    E di conseguenza viene anche meno il divieto di muoversi dalla propria abitazione o dimora.

    Viene abrogata per chi ha avuto contatti con persone positive l’autosorveglianza e l’obbligo di indossare le mascherine al chiuso o in presenza di assembramenti.

    La Regione invierà oggi una circolare informativa alle aziende sanitarie.

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...