spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 26 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Covid, da domani l’ospedale Meyer riapre alle visite del secondo genitore

    Queste disposizioni saranno valide fino al 31 marzo, quando terminerà lo stato di emergenza Covid e potrebbero arrivare nuove indicazioni dal Ministero

    FIRENZE – Il Meyer riapre alle visite del secondo genitore/visitatore, precedentemente interrotte a causa dell’emergenza sanitaria.

    Da domani, 10 marzo, l’ingresso nei reparti di degenza di un secondo genitore/visitatore sarà consentito tutti i giorni dalle 17.30 alle 18.30.

    Modalità di accesso

    Il genitore/visitatore dovrà essere maggiorenne e potrà entrare con:

    • green pass con richiamo (quello “booster”, che si ottiene con tre dosi)
    • green pass con ciclo primario (due dosi) + tampone eseguito nelle 48 ore precedenti l’orario di accesso
    • green pass per guarigione + tampone ­eseguito nelle 48 ore precedenti l’orario di accesso

    “Tappa importante”

    “Ci siamo impegnati per garantire che questa “riapertura” potesse essere tempestiva e allineata al mutato contesto epidemiologico e alle disposizioni legislative” spiega Francesca Bellini, direttore sanitario del Meyer.

    “Siamo ben consapevoli – tiene a dire – dell’importanza di una doppia presenza al fianco dei bambini e ragazzi ricoverati, anche a supporto dell’accompagnatore sempre presente, che spesso è provato da queste regole, necessarie fino ad oggi a causa della situazione epidemiologica, e per questo quella di domani è per noi una tappa molto importante”.

    Fino al 31 marzo

    Queste disposizioni saranno valide fino al 31 marzo, quando terminerà lo stato di emergenza Covid e potrebbero arrivare nuove indicazioni dal Ministero e dalla Regione.

    Per alcuni reparti più delicati o ad alto turn over – come la Rianimazione,  la TIN,  il Day Surgery e l’Osservazione breve del Pronto Soccorso – il genitore ammesso rimane al momento solo uno, mentre in Oncologia gli accessi sono concordati in base ai singoli casi.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...