spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 7 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Covid, il presidente Giani dà l’ultimatum: “Dall’1 ottobre chi non si è vaccinato rimanga a casa”

    "Saremo rigorosi e fermi, anche andando oltre le norme nazionali, imponendo il Green Pass ovunque ci sia un luogo da presidiare nell'interesse della comunità"

    FIRENZE – Otto minuti di diretta social, in cui il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani ha dato gli ultimi aggiornamenti sulla diffusione della pandemia da Covid-19.

    Ma, in questo ultimo lunedì di agosto, ha ribadito la sua posizione rigidissima sulla campagna di vaccinazione. Dando un vero e proprio ultimatum ai toscani.

    “L’unico, vero modo – ha esordito – per contrastare questo Covid-19 che si è sempre più insinuato nel nostro modo di vivere. Con un aumento dei contagi in questa estate, dovuto alla variante Delta”.

    “Che è diventata ad esempio più frequente nei giovani – ha proseguito – gli ultimi ad essere vaccinati. E si è adattata all’estate, ai raggi ultravioletti. Si è insinuata anche nella nostra Toscana, che due settimane fa ha avuto oltre 4mila nuovi casi in sette giorni”.

    “In questo contesto – ha ribadito – mi sono sentito di dare un annuncio. Oggi, 30 agosto, lanciamo il rush finale della campagna di vaccinazione di massa. Verso quel 30 settembre indicato dal generale Figliuolo come la data in cui giungere all’80% di popolazione vaccinata”.

    “Oggi siamo al 74,2% – ha ripreso – con 10mila nuove dosi al giorno ce la facciamo. Ma in questo mese è necessario stimolare tutti. Per questo da oggi, per un mese, in Toscana si può vaccinarsi senza prenotazione. Si può andare nei circa 80 Hub toscani e vaccinarsi. Senza prenotazioni. Senza dover usare computer o smartphone. Il segno lo abbiamo già visto oggi, con un aumento sensibile di vaccinati: ha funzionato e funzionerà nei prossimi giorni”.

    “Ma è evidente – ha esortato – che abbiamo bisogno della collaborazione di tutti. Convincete il vostro vicino di casa, il vostro parente. Chi ancora non si è deciso. Non è più il momento di aspettare. Penso a quella coppia di sessantenni che se ne sono andate dopo mesi di rinvii del vaccino. Ad agosto hanno preso il Covid e oggi non ci sono più. Come altri 7mila toscani”.

    Giani, insomma, non ha usato mezze parole: “Di fronte a questo stiamo ancora a fare discorsi, a parlare di libertà di vaccinazione. Che, invece, deve essere il più possibile diffusa: non è una questione di libertà individuale ma di doveri verso la propria comunità”.

    Poi, l’ultimatum: “Dall’1 ottobre non ci saranno più scuse. Chi non si sarà vaccinato si troverà a essere sempre più interdetto al poter stare in luoghi pubblici. Così come in questi giorni, in queste settimane, cercheremo di aiutare tutti a vaccinarsi, così saremo rigorosi e fermi, anche andando oltre le norme nazionali, imponendo il Green Pass ovunque ci sia un luogo da presidiare nell’interesse della comunità”.

    “Ed ecco allora – ha concluso – il mio augurio. Che la nostra regione vada sempre più verso la vaccinazione, che ogni cittadino lo faccia per la propria salute e per la comunità in cui vive. E chi questo non lo fa, allora stia a casa”.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...