venerdì 23 Ottobre 2020
Altre aree

    Nota del Comune di San Casciano: “Mercatale, i casi positivi al Covid dopo il viaggio in Sicilia sono 12”

    "Alla gita hanno partecipato ventinove cittadini, per gli altri diciassette sono in corso i necessari accertamenti ed esami diagnostici". Domani diretta su Facebook del sindaco

    MERCATALE (SAN CASCIANO) – “Siamo in costante contatto con le autorità competenti per monitorare lo stato di salute delle persone risultate positive al Covid, stiamo lavorando continuamente per tutelare la sicurezza della nostra comunità nel rispetto delle misure previste dal governo”. 

    Con queste parole il sindaco Roberto Ciappi commenta la notizia relativa al contagio di un gruppo di anziani di Mercatale, provenienti da un viaggio in pullman in Sicilia.

    # Misericordia Mercatale, alcuni volontari positivi al Covid-19: sospeso il servizio ambulanze 118

    “Dodici i casi emersi su ventinove persone – si legge in una nota diffusa dall’amministrazione comunale sancascianese – tanti erano i partecipanti alla gita. Anche sugli altri sono in corso gli opportuni accertamenti diagnostici”.

    Per illustrare la situazione, con gli aggiornamenti necessari, il sindaco Roberto Ciappi domani farà un collegamento web dalla sua pagina Fb per informare la comunità e fare il punto sull’emergenza sanitaria.

    “Sono state assunte tutte le necessarie misure cautelative – riprende Ciappi – Mai come in questo momento è necessario ribadire quanto importante sia il rispetto puntuale delle regole anticontagio”.

    “Mi rivolgo a tutti – aggiunge Ciappi – ragazzi, adolescenti, anziani, famiglie, studenti. Non possiamo pensare di abbassare la guardia ora che abbiamo allentato e ripreso a vivere con una discreta dose di autonomia la nostra quotidianità”.

    “Occorre – ribadisce il sindaco – porre la massima attenzione all’applicazione delle norme previste dal Governo per la prevenzione e il contrasto alla crisi epidemiologica”.

    “Tre regole – rimarca – sono da osservare in ogni azione che ci espone al contatto con l’esterno: indossare la mascherina, rispettare i parametri di distanziamento e igienizzare adeguatamente e in modo frequente le mani, oltre ad evitare condizioni e situazioni di assembramento”.

    “Solo attenendoci a questi criteri – conclude Ciappi – potremmo evitare o ridurre il rischio di contagio”.

    La diretta Facebook si terrà domani, martedì 29 settembre, alle ore 19. 

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...