spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 28 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Sanità, dal 10 marzo in Toscana sarà consentito l’accesso dei visitatori in ospedale

    Potranno entrare reparti di degenza delle strutture ospedaliere, previa la verifica del green pass. Ecco le regole che entreranno in vigore

    FIRENZE – Dal prossimo giovedì 10 marzo, e fino alla cessazione dello stato di emergenza, sarà consentito l’accesso dei visitatori nei reparti di degenza delle strutture ospedaliere, previa la verifica del green pass.

    Lo ha disposto l’assessorato al diritto alla salute, nel rispetto di quanto indicato dalla legge 11 del 18 febbraio 2022, in una comunicazione trasmessa alle aziende sanitarie toscane.

    In particolare,  i visitatori potranno accedere alle strutture sanitarie ospedaliere e territoriali  se saranno in possesso di:

    • certificazione verde Covid-19 (green pass), rilasciato dopo la somministrazione della dose di richiamo (booster) a completamento del ciclo vaccinale primario;
    • green pass successivo al ciclo vaccinale primario o dell’avvenuta guarigione da Covid-19 unitamente alle certificazione, cartacea o digitale, che attesti esito negativo del test antigenico rapido o molecolare, eseguito nelle 48 ore precedenti l’accesso.

    L’accesso non è, invece, consentito ai visitatori in possesso del semplice green pass base (ottenibile tramite il solo tampone antigenico o molecolare).

    Stando alle disposizioni regionali i direttori sanitari avranno la facoltà di adottare “misure precauzionali più restrittive in relazione allo specifico contesto epidemiologico”, garantendo l’accesso minimo giornaliero dei visitatori per un tempo non inferiore a 45 minuti.

    Rimangono ferme le raccomandazioni regionali per quanto riguarda il rispetto delle misure primarie di igiene e sicurezza (igiene mani, dispositivi di protezione, distanziamento); e dei dispositivi di protezione individuali, necessari a tutelare il paziente a seconda della sua casistica.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...