spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 6 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Anche nella Metrocittà di Firenze calo termico nella notte tra oggi e domani: rischio ghiaccio

    La Sala operativa unificata della protezione civile ha emesso una nuova allerta meteo con codice giallo fino alle 24 di lunedì 12 dicembre

    FIRENZE – La Sala di Protezione civile della Città Metropolitana segnala che dal pomeriggio di oggi, domenica 11 dicembre, sono possibili nevicate sui rilievi appenninici.

    Inoltre, nel corso della notte fra oggi e domani, lunedì 12 dicembre, deciso calo termico su tutto il territorio della città metropolitana: con possibile formazione di ghiaccio.

    L’elevata umidità, la presenza di acqua sulla viabilità e l’assenza di vento non consentono alle strade di asciugare e ciò, associato ad un deciso calo termico previsto nel corso della notte, potrà causare la formazione di ghiaccio.

    Vengono invitate tutte le persone che circoleranno in strada “alla massima prudenza e ad adottare comportamenti che riducono la propria esposizione e vulnerabilità al rischio”.

    Si ricorda che per percorrere la viabilità extraurbana è obbligatorio che i veicoli siano dotati di pneumatici invernali o catene a bordo.

    La Sala operativa unificata della protezione civile ha emesso una nuova allerta meteo con codice giallo per rischio neve e ghiaccio nella giornata di oggi e per il rischio ghiaccio in zone appenniniche fino alle 24 di lunedì 12 dicembre.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...