spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 13 Agosto 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Attivato il tavolo tecnico in Prefettura per le ricerche di Alvaro Andreucci, l’anziano scomparso dal 31 luglio

    83 anni, residente a Firenze, zona Rovezzano, con una malattia di tipo cognitivo, è scomparso dallo senza lasciare traccia. Potrebbe davvero essere ovunque

    FIRENZE – Continuano intensamente, coordinate dalla Prefettura di Firenze, le ricerche di Alvaro Andreucci, di 83 anni.

    Residente a Firenze, zona Rovezzano, con una malattia di tipo cognitivo, è scomparso dallo scorso 31 luglio senza lasciare traccia.

    Ieri si è tenuto anche un Tavolo Tecnico con la partecipazione di tutti gli attori istituzionali coinvolti nelle ricerche e di rappresentanti dell’Associazione Penelope Scomparsi Toscana, per esperire ogni possibile tentativo di ritrovare l’anziano.

    Chi avesse notizie è pregato di contattare immediatamente le forze di polizia, in particolare il centralino dei carabinieri (112) o la Prefettura di Firenze (05527831), poiché qualsiasi informazione potrebbe essere utile.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...