spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 25 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    E-Dway, a Firenze e nei dintorni (Chianti compreso) in Vespa elettrica: ecologia e divertimento

    Nadia Mangiavacchi, da Barberino Tavarnelle, ha lanciato questa sfida. Da Firenze al Chianti, alla Toscana: con una "flotta" unica, una App innovativa, tante opportunità

    FIRENZE – Nadia Mangiavacchi vive a Barberino Tavarnelle. Conosce il settore del turismo, anche quello chiantigiano, come le sue tasche.

    Ha lavorato a lungo nell’incoming. In strutture che accolgono persone che arrivano da tutto il mondo. Formando una professionalità solida.

    Dal 2020 ha fatto una scommessa. Che sta vincendo. E che punta sul turista (quello a “lungo raggio” ma anche quello più “locale”) partendo da un percorso ecologico e sostenibile.

    Come? Con E-Dway: “Un sogno – dice – che nasce circa due anni fa e racconta di un turismo fatto di sostenibilità, consapevolezza e scoperta di un territorio meraviglioso. Far scoprire alle persone luoghi e attività emozionanti anche fuori dai principali circuiti turistici”.

    “La nostra passione per il turismo eco-sostenibile – spiega ancora – ci ha portato ad immaginare una mobilità ecologica a Firenze e in Toscana, in cui è possibile vivere emozionanti tour nel rispetto dell’ambiente. Per questo abbiamo deciso di dotarci esclusivamente di moderne Vespe Elettriche. Visitare la Toscana su una Vespa Elettrica per noi significa apprezzare i profumi e i suoni del mondo che ci circonda, perché i motori elettrici sono ad emissione zero di carburante ma anche di suoni…”.

    “La nostra missione – rilancia – è far conoscere i nostri territori attraverso una nuova esperienza: autonoma, eco-sostenibile, unica. Vogliamo offrire ad ogni turista l’opportunità di fare un’esperienza unica nel suo genere, esplorando ad esempio il bellissimo territorio di Firenze e del Chianti in modo innovativo, nel rispetto della natura, della cultura locale e delle tradizioni”. 

    “Un modo nuovo di vivere la Toscana – ribadisce –  autonomo, avventuroso e nel massimo rispetto della salvaguardia del pianeta. Attraverso le Vespe elettriche e la nostra APP installata sullo smartphone in dotazione al momento del noleggio, offriamo itinerari autentici, indipendenti e soprattutto eco-sostenibili”.

    Perché la Vespa Elettrica?

    “La Vespa – dice Nadia – è il simbolo indiscusso dello stile italiano. La moderna Vespa Elettrica ne rappresenta il presente e il futuro, in una visione eco-sostenibile”.

    “Per questo abbiamo scelto di dotarci esclusivamente di Vespe Elettriche per i nostri Tour in Vespa – conclude – perché non impattano sull’ambiente esterno. Silenziose, autonome ed ecologiche sono la nuova forma di mobilità a Firenze e in Toscana. Niente benzina ma tutto lo stile originale Vespa”.

    Per tutti gli approfondimenti e i dettagli: www.e-dway.com.

    📌 Via Borgo Ognissanti 65R, 50123 Firenze

    📱 3398135208

    💻 info@e-dway.com

    ⌨️ www.e-dway.com

    (CONTENUTO SPONSORIZZATO)

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...