spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 19 Luglio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Impegno Premiato 2023: il Banco Fiorentino premia gli studenti più brillanti

    35 i premiati (7 diplomati, 28 laureti). Il comune con il maggiore numero è Borgo San Lorenzo (6). Segue Impruneta, con 5

    FIRENZE – Si è svolta nel pomeriggio di venerdì 23 giugno, presso la sede centrale del Banco Fiorentino a Calenzano, la premiazione del contest per giovani studenti, soci o figli di soci, che si sono distinti nel precedente anno scolastico (2021/2022).

    Conseguendo il diploma di scuola secondaria di secondo grado (Superiore) o la laurea, di primo o secondo livello, con il massimo dei voti (110/110 o 110/110 e Lode) nelle scuole e nelle Università che insistono sui comuni di tutto il territorio di competenza del Banco Fiorentino (Mugello-Impruneta-Signa).

    I premiati di quest’anno sono stati 35, dei quali 7 diplomati e 28 laureati, 11 ragazzi e 24 ragazze.

    Questi i loro nomi: Simona Baldi, Lorenzo Barzanti, Bianca Bernardi, Sofia Bigazzi, Elisa Bonciani, Giulia Brogi, Alessio Canuti, Giulia Cappiardi, Aurora Castellani, Maria Checchi, Mattia Ciani, Elena Colzi, Federico Cormaci, Jacopo De Stefano. Tommaso Fossi, Edoardo Franchi, Marco Giachi, Camilla Gironi, Marianna Gualtieri, Viola Lazzeri, Sofia Magnelli, Ginevra Manfriani, Matilde Manfriani, Emilio Mannucci, Isabella Mariani, Chiara Marinai, Francesca Milli, Lorenzo Naldini, Carlotta Pecchioli, Giulia Poggi, Luca Rimediotti, Greta Santi, Laura Sonoro, Alessandra Tatangelo, Sofia Benedetta Rita Volpe.

    Il comune che si è distinto per numeri di premiati quest’anno è stato Borgo San Lorenzo, con ben 6 studenti, segue Impruneta, con 5 premiati, e con 4 premiati i comuni di Lastra a Signa e Firenze.

    I riconoscimenti, carte ricaricabili con premi in denaro, pergamena e cuffie wi-fi, sono stati consegnati agli studenti e alle studentesse dai consiglieri e sindaci del Banco Fiorentino oltre che dai rappresentanti delle amministrazioni comunali intervenuti.

    “L’Impegno Premiato è una bellissima iniziativa – ha commentato il presidente Paolo Raffini – che offre un riconoscimento alle giovani eccellenze del nostro territorio”.

    “Questo per noi – ha concluso – come banca, è un modo per generare prospettiva, gratificando i nostri giovani”.

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...