spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 20 Agosto 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    L’ospedale Meyer rende prenotabili on-line alcuni esami e alcune visite pediatriche

    Radiografie, ecografie e prime visite di neurochirurgia, nefrologia e ginecologia: i genitori potranno prenotarle con un semplice "clic"

    FIRENZE – Radiografie, ecografie e prime visite di neurochirurgia, nefrologia e ginecologia: sono queste le prestazioni pediatriche che, da qualche giorno, il Meyer ha reso prenotabili on-line.

    Si tratta di un primo passo importante nel percorso che, gradualmente, permetterà ai genitori di prenotare con un clic un numero sempre più ampio di prestazioni.

    A supportare l’Azienda ospedaliera universitaria Meyer per tutte le azioni correlate all’aggiornamento tecnologico dei sistemi CUP, compresa l’attivazione del CUP 2.0 regionale, è stato il Dipartimento tecnologie informatiche di ESTAR.

    “Essere un’eccellenza – commenta il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani – rappresenta una sfida continua e con la pubblicazione dell’offerta dei servizi sanitari sulla piattaforma digitale toscana, l’ospedale pediatrico Meyer si avvicina ancora di più ed in modo sempre più efficace alle esigenze delle famiglie e dei piccoli pazienti”.

    “E’ un altro passaggio – dichiara l’assessore al diritto alla salute Simone Bezzini – che aggiorna e amplia l’offerta di prestazioni prenotabili online sul portale regionale e sulla app Toscana Salute, una tappa del processo di digitalizzazione del servizio sanitario che rende sempre più accessibili i servizi, assicurando semplicità, velocità e sicurezza”.

    Come funziona

    Le prenotazioni potranno essere effettuate sia attraverso il sito internet del Meyer a questo link, da cui si accede al portale https://prenota.sanita.toscana.it, sia sull’app Toscana Salute, disponibile per dispositivi Android e IOS.

    Online sarà possibile prenotare, disdire, modificare le prenotazioni effettuate sia prime visite che controlli.

    Per le prenotazioni effettuate telefonicamente tramite CUP si potrà recuperare il promemoria di prenotazione, la documentazione relativa alla preparazione e il bollettino per il pagamento, accedendo al portale regionale con codice fiscale, ultime cifre della tessera sanitaria e il PIN rilasciato dall’operatore CUP associato a quell’unico evento.

    Come detto, si tratta solo del primo passo di un processo ancora in atto. L’offerta verrà gradualmente ampliata e sarà attivata la possibilità per il call center del Meyer di prenotare sulle agende CUP delle altre aziende, qualora vi fosse presente offerta per prestazioni pediatriche.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...