spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 8 Agosto 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Metrocittà Firenze, piena stagione di alta vigilanza contro il fuoco. Le buone pratiche da adottare

    Dal primo luglio la Toscana è entrata nella massima operatività la stagione antincendio estiva 2022. Con l'attivazione di tutti i servizi e l'apertura delle sale operative provinciali antincendio

    FIRENZE – Dal primo luglio la Toscana è entrata nella massima operatività la stagione antincendio estiva 2022.

    Con l’attivazione di tutti i servizi e l’apertura delle sale operative provinciali antincendio.

    Di seguito se ne riportano in modo puntuale gli aspetti principali.

    Anche se, giova ricordare che a causa della stagione molto siccitosa, il livello massimo di allerta vige ormai da settimane.

    PERIODO ALTO RISCHIO

    Dal primo luglio al 31 agosto è istituito il divieto assoluto di accensione fuochi. Questo periodo può essere prorogato dalla Regione Toscana fino a quando le condizioni meteo sono pericolose per gli incendi boschivi.


    Apertura COP (Centro Operativo Provinciale Antincendio Boschivo)

    Il COP Firenze è allocato presso i locali della Sala Operativa di protezione civile della Città Metropolitana, e svolge la propria funzione fino al 31 agosto (salvo proroghe della regione Toscana) con orario 8-20.

    Il numero telefonico è 055414110. Nell’orario 20-8 la funzione di sala operativa antincendio è svolta dalla regione Toscana tramite la SOUP che risponde al numero 800425425.

    BOLLETTINO RISCHIO ANTINCENDIO

    La Regione Toscana pubblica quotidianamente il bollettino sul rischio incendio.

    All’indirizzo www.lamma.rete.toscana.it/aib è possibile consultare il bollettino tecnico riservato agli addetti ai lavori, mentre all’indirizzo www.regione.toscana.it/bollettino-rischio-incendi è possibile consultare il bollettino riservato a tutti i cittadini, nel quale sono anche presenti le norme di comportamento.

    La Città Metropolitana di Firenze ha redatto nell’ambito di una iniziativa di ANCI Nazionale e Corpo Nazionale dei VVF un volantino contenente indicazioni e buone pratiche dirette alla mitigazione del Rischio di Incendi in zone di interfaccia fra aree boscate o comunque vegetate e aree edificate.

    Il volantino contiene indicazioni semplici, ma che possono rivelarsi decisive per la salvaguardia di beni e della vita umana, è stato prodotto in due lingue, e diffuso da ANCI presso tutte le amministrazione comunali.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...